In pubblicazione il 5 OTT 2015

Il clima d'Italia e d'Europa in settembre 2015

Le anomalie climatiche osservate nelle temperature e nella piovosità


Fonte Immagine: eumetsat

 

Temperature massime

Italia:

inferiori alla media su Nord Italia (tranne le coste dell'Alto Adriatico)  e sulla Toscana, regioni più frequentemente raggiunte da perturbazioni atlantiche. Appena al di sopra della media sul resto d'Italia. La vampata di caldo all'inizio del mese è stata pi compensata dal freddo dell'ultima decade del mese.

Europa:

Temperature massime inferiori alla media su tutta l'Europa centro-occidentale. Caldo estivo  invece su Russia Europea, Ucraina, Romania.

Temperature minime

Italia:

Inferiori alla media su Alpi, Piemonte, Lombardia, Emilia. Appena sopra alla media sul resto d'Italia.

Europa:


Inferiori  alla media su tutta l'Europa Centro-occidentale.  Superiori alla media Sull'Est e Nordest del Continente

Piovosità

Italia:

Superiori alla media su Alpi, Val Padana a Nord del Po, Sud ed Isole. Scarsa piovosità sul resto d'Italia, specie su Emilia, Romagna, Toscana, Umbria, Marche.

Europa:

Piovosità al di sopra della media su Francia, Benelux, Sud Scandinavia, Bielorrussia, Romania, Balcani

Pressione al livello del mare

Presenza quasi ininterrotta di un'alta pressione su Scandinavia, Russia Europea. la quale ha consentito alle perturbazioni atlantiche di raggiungere agevolmente Spagna, Francia, Germania , Alpi e , spesso, anche in Balcani e dai qui poi le regioni del medio Adriatico e meridionali



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

23 OTT
Un cambio di rotta sul continente che tutti aspettavamo con tanta ansia. Massime a singola cifra
23 OTT
Venti di favonio ed un contesto già mite potrebbero costituire un mix esplosivo per il Nord Italia
Mercoledì 24: forti correnti settentrionali in quota sul versante Nord alpino; alta pressione sopravvento e bassa sottovento alle Alpi; forti venti da Nord ovest al suolo
23 OTT
Un effetto dell’arrivo di un nuovo nucleo freddo a ridosso delle Alpi
23 OTT
Ancora elevata criticità sui versanti settentrionali della #Calabria Ionica e della #Sicilia tirrenica
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica