In pubblicazione il 29 MAR 2016

Il mese di aprile 2016 secondo la cabala

Più siccitoso sul Nord Italia, più caldo su tutta la penisola


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

La variazione circolatoria più significativa subita dal mese negli anni dal 2000 al 2015, rispetto al ventennio precedente,  è stata una maggiore presenza di un'alta pressione protesa  dall'Est europeo verso Il Nord Italia (prima mappa). A seguito di tale ostacolo le perturbazioni atlantiche sono state costrette  a viaggiare a più basse latitudini e , dopo essere giunte in Spagna, si sono da qui spinte fino alle regioni centro-meridionali, lasciando all'asciutto il Nord Italia.

Ecco allora come potrebbe essere il clima del mese se venisse rispettata la tendenza prevalente palesata negli ultimi 15 anni.

Piogge


Piogge molto al di sotto della media sul Nord Italia nella misura di 10-15 mm su tutto il mese. Piogge al di sopra della media nella misura di appena 10 mm circa (vedi mappa);

Temperature

Al di sopra della media ovunque, specie sulle regioni del Medio-Basso  Adriatico, probabilmente per l'effetto Foehn  appenninico subito sottovento dai venti di Libeccio che accompagnano le perturbazioni in arrivo dalla Spagna (mappa)



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
Temperature.a1500m il 23 febbraio
18 FEB
Dal molto caldo al molto freddo 
18 FEB
Arriva il preannunciato nucleo di aria polare al Centrosud
18 FEB
Un campo di alta pressione ben saldo continua a dominare l'Europa centro-orientale
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese
17 FEB
Situazione allarmante per la Pianura Padana: PM10 a livelli critici per la salute
17 FEB
Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente