Fonte Immagine: 
web
La causa della strana colorazione è dovuta ad alghe unicellulari di diversa specie

Sempre meno neve che diventerà rosa a causa dei cambiamenti climatici. La provocazione, che però è possibile, è stata lanciata da un articolo del New Yorker, che riprende uno studio recente pubblicato su Nature Geoscience. La neve rossa o rosa è un fenomeno naturale noto da secoli ma il fenomeno è in aumento a causa del riscaldamento globale. La strana colorazione è dovuta ad alghe unicellulari di diversa specie che vivono nella neve e che in primavera, attraverso le acque di fusione, migrano in superficie, moltiplicandosi ed eseguendo la fotosintesi e poi assumono il colore per proteggersi dall'azione solare.

Queste assorbono i raggi UV e riscaldano gli organismi e favoriscono una neve più morbida e fusa che a sua volta fanno aumentare il tasso di alghe unicellulari, e così via, in un circolo vizioso.

Fonte Articolo: 
Andrea Raggini