In pubblicazione il 14 FEB 2018

L'ultimo decennio: il più caldo degli ultimi 11.000 anni nel Nord America e in Europa

Lo studio si spinge alla fine dell'era glaciale quando la calotta glaciale copriva ancora il Canada.


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

La temperatura del pianeta negli ultimi 11 mila anni è stata ricostruita sulla base del polline fossile raccolto su  642 laghi o stagni in Nord America e in Europa.

"Quando raccogliamo i sedimenti dal fondo del lago, possiamo riconoscere le sequenze di piante che crescono in una determinata area in base alla forma del polline fossile lasciato alle spalle", ha detto Bryan Shuman, professore presso il Dipartimento di Geologia e Geofisica a l'Università del Wyoming. "Poiché le diverse piante crescono a temperature diverse, possiamo assegnare le temperature in un dato luogo in un dato momento." (da UW)


Le  ricostruzioni delle temperature con i pollini sono in buon accordo  con le simulazioni climatiche dei  modelli  del  NCAR.

I risultati dello studio hanno mostrato che l'ultimo decennio decennio è stato 3.6°C  più caldo  più caldo di 11000 anni fa.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

11 DIC
Crollo delle temperature anche di 10 gradi nei valori massimi e temperature sotto zero in quelle minime
10 DIC
Evento molto credibile, oggi i modelli - americano ed europeo - sono allineati sulle medesima tendenza
9 DIC
Venti fino a 160-180 chilometri orari sulle montagne di Sardegna e Corsica. Attenzione anche al Val Padana
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè
7 DIC
Le temperature massime registrate oggi nella nostra Penisola
7 DIC
In Emilia Romagna divieto ai veicoli diesel in tutte le città