In pubblicazione il 10 GIU 2016

Niña in arrivo già nel corso dell'estate 2016?

Questo il parere del Servizio meteorologico giapponese


Fonte Immagine: NOAA/NESDIS

 

Il Weather Bureau del Giappone ha appena diffuso un comunicato nel quale nel quale adombra un'alta possibilità che la Niña possa giungere già nel corso di questa estate durante l'estate per poi  proseguire attraverso autunno.

Del resto i più recenti rilevamenti mettono in evidenza un raffreddamento già in atto nelle SST (Sea Surface Temperature) del Pacifico tropicale (mappa di copertina)

L'Agenzia meteorologica del Giappone ha anche detto El Niño, che era emerso in estate 2014, si è concluso.


El Niño nei suoi 2 anni di durata ha causato un forte aumento del Global Warming (ecco perché il 2014 e il 2015 sono state le annate più calde di sempre - mappa) oltre che grave siccità su sud-est asiatico e Australia e alluvioni in Sud America, con gravi ripercussioni sulla produzione di alimenti fondamentali come  riso,  grano e  zucchero.

 La Niña (anomalo raffreddamento delle acque del Pacifico tropicale)  invece è in genere meno dannosa di un El Nino  e, per di più, tende ad attenuare il Global Warming.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

15 FEB
Alta pressione protagonista, aria molto mite sulle Alpi
14 FEB
L’evoluzione in quattro distinte fasi fino al 23 febbraio. Periodo poco dinamico
12 FEB
L’alta pressione guadagna ulteriore spazio sul Mediterraneo
15 FEB
Tendenza meteo fino metà mese, tra poco online
12 FEB
Danni pesantissimi nel Nord del Paese
12 FEB
Mareggiate lungo le coste esposte. Una nuova perturbazione proveniente dall’Europa nord-orientale, giungerà nella giornata di domani