In pubblicazione il 2 SET 2015

Previsioni per la settimana dall'8 al 15 settembre

All'insegna del gradevole anticiclone delle Azzorre


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Dopo la fase temporalesca che tra oggi e domenica interesserà il Centronord dell'Italia per l'arrivo di 2 fresche correnti atlantiche,il tempo tenderà a stabilizzarsi per l'espansione verso la penisola dell'anticiclone delle Azzorre (fig.1)

L'anticiclone non potrà comunque impedire qualche infiltrazione si aria più fresca atlantica cosicché nelle ore pomeridiane saranno ancora molto probabili locali temporali pomeridiani sulle regioni alpine, appenniniche e al Sud, come mostra la elevata umidità prevista alla quota di 850 hPa (fig.2)


Però, fatto di rilievo,, non farà caldo. Anzi, le temperature resteranno 1-2 gradi al di sotto della media (fig.3).



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

14 DIC
Coinvolte anche le regioni occidentali. Fenomeno probabile su Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto
14 DIC
I modelli continuano a mettere ma poi a togliere la neve in pianura
13 DIC
Ultime novità dai modelli. Prevista neve su Emilia Romagna, Veneto e Lombardia
13 DIC
Aria fredda sul centro nord in contrasto con quella umida in arrivo con le perturbazioni Atlantiche
12 DIC
Valori molto bassi anche sull'Appennino centrale
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè
7 DIC
Le temperature massime registrate oggi nella nostra Penisola