In pubblicazione il 21 GEN 2016

Turchia divisa tra gelo, neve e caldo

Istanbul nella neve, a nord est fa caldo


Fonte Immagine: web

 


Voli cancellati, aeroporti in tilt, fermi anche molti traghetti che collegano Istanbul a Bursa, a sud. Diverse scuole sono rimaste chiuse per la neve, traffico stradale in tilt. Mentre ad Istanbul la situazione è questa, correnti miti provenienti da sud e da sudovest hanno provocato un forte aumento della temperatura nelle regioni costiere nord orientali, dove, anche a causa di venti di caduta, le temperature sono salite su valori alti, incosueti per il mese di Gennaio. Ad Arakli sono stati raggiunti i +25,6°, +24,9° ad Hayrat, e +23,9° a Hopa. Caldo anche in Georgia dove sono stati toccati i +25°C a Batumi e +21°C ad Adler, nel sud della Russia. Fonte Fausto P.


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

21 MAR
L'area depressionaria afromediterranea continuerà a portare instabilità sui settori meridionali
21 MAR
Temperature in netto aumento per l'estensione dell'Alta delle Azzorre sul Mediterraneo. Cambia a metà della prossima settimana
20 MAR
Mareggiate lungo le coste esposte. Avviso di condizioni meteo avverse del 20 marzo
20 MAR
Mite entro il weekend su quasi tutta la Penisola
20 MAR
Spunta il sole sull'Europa e la linea dell'ombra è bella dritta dal Polo all'Equatore: foto scattata dal satellite
20 MAR
Nel riminese migliaia di pesci morti
20 MAR
E' oggi il giorno dell'Equinozio