In pubblicazione il 6 MAG 2018

Una sfida per Trump: scultura di ghiaccio in Artide, resistera' la sua faccia?

Il riscaldamento globale è una balla? Allora la sua faccia dovrebbe resistere per centinaia di anni...

 


Fonte Immagine: web

Quattro settimane di tempo per un costo complessivo stimato in 400.000 dollari per un colosso di ghiaccio alto 35 metri dal profilo piuttosto riconoscibile potrebbe un giorno svettare sulle acque dell'Artico. Un'idea piuttosto provocatoria quella di un gruppo ambientalista finlandese, Melting Ice, che si dice pronto a intagliare il volto di Donald Trump in un iceberg nei ghiacci dell'artico.

Se il presidente USA ha ragione in fatto di clima, il suo profilo dovrebbe infatti attraversare indenne il prossimo millennio, nel caso contrario la telecamera che verrebbe installata davanti al colosso di ghiaccio potrebbe filmare il deterioramento della struttura a causa del riscaldamento climatico, evento molto piu' probabile.

Il Project Trumpmore prende spunto dalle posizioni perseguite dalla Casa Bianca e in particolare dal desiderio di Trump di vedere un giorno il suo volto scolpito sul Monte Rushmore, accanto a quelli di George Washington, Thomas Jefferson, Theodore Roosevelt e Abraham Lincoln.

Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Pressione e temperatura alla quota di 5500m ca lunedì 28 maggio
23 MAG
Temperature roventi? Smorziamo gli ardori
23 MAG
La perturbazione responsabile delle piogge degli ultimi giorni si allontana mentre l’alta pressione si affaccia sulla nostra Penisola
24 MAG
700 mila persone sono state colpite dalle inondazioni, 25 le vittime
22 MAG
Particolarmente colpito il Centro Italia, Emilia Romagna e basso Veneto
22 MAG
Il ciclone tropicale Mekunu si sta avvicinando alla Penisola Arabica dove è previsto che arrivi nel fine settimana