News

 

Cronaca

Superati i 25 gradi su molte località del Centronord

Vedi tabella allegata


Romania il paese più caldo.

Il possente anticiclone presente sull’Europa centrale da settimane,  adesso si è allungato fino  Mediterraneo occidentale e da lunedì 23 aprile si salderà con l’anticiclone delle Azzorre.

Ma intanto anche domenica 22 aprile le temperature, così come avvenuto negli ultimi 3 giorni (immagine di copertina), sono state quasi da record per aprile su gran parte dell’Europa,

Il paese più caldo la Romania, ove sono stati raggiunti i 30 gradi. Seguono  a ruota con 29 gradi la Francia e la Germani (prima tabella).

Caldo anche su Nord Italia ( con Bolzano in pole position) e Toscana (seconda Tabella)


Tempesta di…sereno in atto

“Dalle Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre al Reno”,  il cielo è ora… sereno (immagine satellite).

Merito di una vasto anticiclone che abbraccia tutta l’Europa, con due centri di azione, uno sulla Polonia, un secondo ad Ovest della Sardegna (immagine)


Temperature da Giugno e primi incendi dolosi

Cielo sereno, caldo, fumo. Torna l'incubo in Piemonte, regione che solo pochi mesi fa viveva un'estrema siccità ed era devastata dagli incendi. In questi giorni le temperature sono via via aumentate e si sono registrati ieri i primi +30°C a Torino, valore tipco della seconda metà di Giugno. Ma non solo, il caldo ha "riacceso" anche i piromani che sono tornati in azione. Diversi i focolai segnalati, tutti però domani.

Ringraziamo per la foto il Centro Meteo Torinese CMT, Andrea Cavalli, l'incendio sul Monte Musinè.


Sciame di meteore proprio questa notte

La domenica trascorrerà da Nord a Sud con un tempo spesso splendido e temperature che in molti casi arriveranno a valori estivi. La giornata potrete pero' concluderla con uno sguardo verso il cielo visto che proprio per questa notte è atteso il picco di stelle cadenti. Stiamo parlando delle Liridi in grado di offrire circa 20 meteore all'ora ma ci sono anni in cui il numero lievita anche a 100.

Lo sciame di meteore è generato da una nube di polveri e frammenti che la Terra a volte centra in pieno e a volte sfiora durante il suo moto di rivoluzione attorno al Sole. Nel caso delle Liridi la nube di detriti è quella lasciata dalla cometa Thatcher che attraversa il Sistema Solare interno ogni 415 anni.

Dalle ore 22.00 volgete quindi lo sguardo verso Nord Est. Lo sciame durerà sino al 25 Aprile.


Questo videobufala su Youtube ha già ottenuto 260 mila voti

Video diffuso 2 mesi fa, non certo da Meteogiuliacci.

 La colpa è di chi l’ha diffuso? No!

La colpa è di quel milione  e più di creduloni che ci cliccano sopra e poi, come  2 ore fa,  scrivono sulla mia pagina FB:

I meteorologi “hanno detto che in Campania sarà una estate caldissima..”.,

Ma quali meteorologi! Questi sono terroristi!

Ma, direte, perché la legge non li punisce per procurato turbamento della quiete pubblica, visto un allarme rosso dovrebbe essere di assoluta competenza della Protezione Civile?

La risposta è semplice.

Non ci crederete  ma nella legge di questa Italia “leguleia” che assegna alla Protezione civile tale assoluta esclusiva, in realtà è stato messo alla chetichella un comma che contempla le eccezioni tanto che c’è scritto che un sito  sulla rete può diffondere ai propri iscritti e soci tutto ciò che vuole, compresi le bufale terroristiche.  

Gente,  sveglia!

 


Valori notevoli ed intorno ai 30°C in molte località

La giornata di ieri ha visto temperature massime molto alte in tante regioni con valori che localmente si sono avvicinate moltissimo alla soglia dei +30°C che però è stata già raggiunta a Lucca con +30.2°C!
Davvero notevole il dato della stazione meteorologica AM di Trento Aeroporto che ha raggiunto i +29.9°C, oltre +29°C anche a Bibbona e Grosseto Aeroporto, +28°C a Genova Sestri ed Albenga Villanova.
Stiamo parlando di valori tipicamente estivi.


Record a Londra, valori estivi su molti Stati europei

La settimana scorsa l'Europa centro orientale aveva registrato valori molto alti per la stagione mentre in questi giorni tocca all'Europa centro occidentale sperimentare i primi caldi stagionali. Caldo davvero fuori stagione visto che si stanno registrando valori tipici di Giugno, in alcuni cadi addirittura luglio. Londra ne è un esempio: nella giornata di giovedì la stazione di Saint James Park ha toccato i +29.1°C, un valore tipicamente estivo!

La soglia dei +29°C è stata raggiunta e superata, sempre nella giornata di giovedì 19 aprile, anche in Spagna con +29,7 °C a Ourense, ben +29,6 °C in Olanda a Lelystad, +29,3 °C in Germania a Trier Petrisberg, +29,2 °C in Belgio a Schaffen e +29,2 °C in Francia a Troyes. Davvero alti i valori osservati anche in Montenegro a Podgorica Grad con +28,6 °C, +28,4 °C in Albania a Tirana La Praka, +28,2 °C in Slovenia a Portoroz Secovlje, +27,7 °C in Austria a Bischofshofen, +27,7 °C in Croazia a Senj, +27,7 °C in Svizzera a Sion e +27,1 °C in Bosnia ed Erzegovina a Mostar.

Record di caldo battuto a Londra Heathrow, solo nel 1949 e 2011 la temperatura aveva raggiunto i +27.4°C, mai oltre i +28°C, ma il record è stato battuto anche a Eindhoven (Paesi Bassi) con +29,1 °C dove resisteva dal 1968.

Le mappe sulle temperature previste al suolo in Europa le trovate QUI.


Vediamo le temperature massime raggiunte oggi

L'alta pressione domina la scena europea ed ovviamente italiana e sta portando temperature sempre piu' alte e davvero anomale per il periodo. Anche ieri abbiamo raggiunto picchi isolati di +27/28°C, oggi ci siamo addirittura spinti fin sopra i +29°C, valori tipici della prima parte di Giugno!

Aviano e Grosseto le località piu' calde con ben +29°C, +28°C a Ferrara, Piacenza, Genova, Ronchi Legionari, Marina di Ginosa, Albenga e Trieste. Con +27°C troviamo Forlì, Ravenna, Bologna, Reggio Emilia, Modena, Treviso, Milano, Istrana, Frosinone, Bolzano, Brescia, Firenze, Napoli, Catania e Roma, +26°C a Novara, Aosta, Guidonia, Torino e Latina.

Dati www.weatheronline.co.nz


Oltre 20 gradi al Centronord. Qualche punta di 27-28 gradi

Vedi tabella


Pagine