In pubblicazione il 6 APR 2016

6 Aprile 2009, devastante terremoto colpisce l'Abruzzo. L'Aquila distrutta, 309 vittime

7 anni fa il tremendo sisma nel centro Italia


Fonte Immagine: L'Aquila

 


309 rintocchi di campana, per ricordare le 309 vittime, 7 mila persone in corteo ieri sera a L'Aquila per la fiaccolata partita da via XX settembre e giunta fino al Duomo. Tutto questo a 7 anni di distanza da quella maledetta notte in cui un violento terremoto spezzo' la vita di 309 persone, ma daneggiò per sempre un intera regione. Alle ore 3.32 della notte la terra tremò con una scossa di Magnitudo 5.9 ( magnitudo momento 6.3). Nelle 48 ore dopo la scossa principale, si sono registrate altre 256 scosse o repliche, delle quali più di 150 nel giorno di martedì 7 aprile, di cui 56 oltre la magnitudo 3,0 Ml. Tre eventi di magnitudo superiore a 5,0 sono avvenuti il 6, il 7 e il 9 aprile. Dall'esame dei segnali della stazione INGV aquilana, sono state conteggiate oltre 10.000 scosse. Tra le vittime si registra il decesso di Giovanna Berardini che avrebbe dovuto dare alla luce sua figlia Giorgia il giorno seguente al terremoto e invece morì nella sua casa in via Fortebraccio insieme al marito e al figlio; per questo motivo, non è raro trovare nel conteggio delle vittime anche il nome della nascitura e, di conseguenza, un numero totale di 309 morti. Numerose le persone estratte vive dalle macerie, anche dopo molte ore dalla scossa principale, tra cui Marta Valente 24 anni di Bisenti, studentessa di Ingegneria, salvata dopo 23 ore, Eleonora Calesini, 21 anni di Mondaino, estratta dopo 42 ore,[48] nonché Maria D'Antuono, 98 anni di Tempera, trovata viva dopo 30 ore, che ha dichiarato di aver trascorso il tempo lavorando all'uncinetto!


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

26 MAG
Ancora una fase molto instabile con piogge e temporali. Possibile cambi di registro nei primi giorni di giugno
26 MAG
Allerta gialla in 13 regioni: come previsto è arrivata una circolazione depressionaria ora posizionata tra Sicilia e Sardegna
26 MAG
Ma Monsoni in ritardo per un'anomalia presente in maggio nelle acque del Golfo di Guinea 
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni