In pubblicazione il 10 OTT 2018

Allerta massima in Florida, uragano Michael ora su Panama City!

L'uragano ha raggiunto in questi minuti la costa, allerta massima


Fonte Immagine: web

 

Propio pochi minuti fa l'uragano Michael ha effettuato il landfall in Florida, ovvero è giunto sulla terraferma. E' giunto con una potenza che potrebbe portare onde di marea così alte da provocare vasti allagamenti, mareggiate record e molti danni a causa del vento. Secondo il governatore della Florida potrebbe essere il "peggior uragano mai visto nell’ultimo secolo” con onde alte 3 metri e venti fino a 240 km/h. Micheal si è notevolmente rinforzato nelle ultime ore passando dal 2° grado della scala Saffir-Simpson al 4° (su 5). Pochi minuti fa è giunto nella zona di Panama city e Mexico Bech in Florida quasi come categoria 5!  Da quando si effettuano le rilevazioni questo è l'uragano piu' forte che abbia interessato questo territorio.


L’uragano ha già provocato 13 vittime tra El Salvador, Honduras e Nicaragua e dopo aver interessato l'area di Panama City l'uragano dovrebbe rapidamente perdere potenza e dirigersi su Alabama, Georgia, Carolina del Nord e del Sud.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

19 OTT
Tra domenica e lunedì un nucleo di aria fredda proveniente dai Balcani scivolerà sulla nostra Penisola e favorirà un sensibile abbassamento delle temperature
Prime rinfrescate in vista per fine mese
18 OTT
Prima le perturbazioni Atlantiche, poi un probabile netto raffreddamento dal Circolo Polare Artico
Qualcosa si muove all'orizzonte: colate fredde verso il Mediterraneo
18 OTT
La parte avanzata di una perturbazione atlantica porterà le prime nubi nelle ultime ore del weekend
 Forti correnti settentrionali nel versante Nord delle Alpi martedì 23 ottobre alla quota di 5500m ca
18 OTT
Come possibile con due ondate di freddo?
19 OTT
Il Mediterraneo continua ad essere interessato dal maltempo
18 OTT
E’ l’ambiziosa e decisamente bizzarra idea che arriva da un’università americana per arginare le devastazioni causate da questi violenti fenomeni atmosferici