In pubblicazione il 14 SET 2015

Alluvione nel Piacentino: situazione critica

Nubifragi impressionanti nella notte, esondazioni, danni e paesi isolati


Fonte Immagine: Farini, Piacenza. Foto Meteo Val Nure

 


Alluvione nel piacentino. Gli intensi temporali che nella notte si sono formati in Liguria ad est di Genova hanno imperversato anche sul crinale del piacentino provocando un disastro. La pioggia torrenziali è caduta per tutta la notte arrivando ad accumulare punte di 328 mm a Salsominore e molti altri picchi di oltre 200 mm. Trebbia e Nure si sono rapidamente ingrossati esondando in diversi punti. L'acqua localmente ha superato i 2 metri di altezza distruggendo strade e anche il Ponte di Barberino a Bobbio. Molti i paesi isolati e senza luce e gas. Esondazioni anche in pianura. La piena del Nure e Trebbia è a massimi storici, afferma l'Arpa. A Fianco le immagini di Belnome di Ottone e Roncaglia


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

24 MAG
Continua la fase piovosa e relativamente fresco. All'orizzonte però si intravede la possibilità di un primo cambiamento dello scenario meteorologico
24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
Satellite alla ore 09.00 di venerdì 24
24 MAG
Anticiclone africano ancora... in lista di attesa
23 MAG
Un'evoluzione su tre principali fasi: il weekend sarà di nuovo instabile
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni