In pubblicazione il 11 LUG 2016

Alpi affollati di temporali lunedì alle ore 16.00

Sono l'avanguardia delle ciclone atlantico "Tiba" che martedì raggiungerà le Alpi


Fonte Immagine: EUMETSAT

 


L'avanguardia di una intensa perturbazione atlantica ha oggi raggiunto le Alpi ove sta dando luogo a molti temporali "prefrontali" in atto intorno alle ore 16.00 (mappa di copertina e prima mappa). Tali temporali precedono di poco la perturbazione atlantica vera e propria, ora sulla Francia centrale (mappa di copertina), e che domani, sotto la spinta del ciclone Tiba (terza mappa), si addosserà alle Alpi con il suo carico di aria fresca. Tra martedì sera e la giornata di mercoledì le sue fresche correnti spazzeranno via il caldo da quasi tutta la penisola.


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

22 OTT
Diverse parentesi di maltempo in vista, ma non mancheranno anche momenti più stabili con spazi sereni
Radar meteo alle oltre 19.10 di domenica 21 ottobre (Protezione Civile)
22 OTT
I forti venti dovuti al passaggio di una dry line da Bora
22 OTT
Dopo questo primo cambio di registro, in cui ci sarà un po’ di tempo per respirare, ne arriverà uno più profondo nella giornata di venerdì
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica