In pubblicazione il 27 OTT 2017

Ancora criticità elevata in Piemonte per gli incendi, aria irrespirabile a Torino

E sta per tornare il fohn, la situazione potrebbe peggiorare


Fonte Immagine: web

 


Montagne brulle, prati secchi, incendi e siccità: siamo abituati a mostrare situazioni del genere in estate nelle regioni dell'estremo Sud, area piu' colpita solitamente da questi fenomeni meteo e non. In queste settimane l'Italia si è però capovolta: in questi giorni è il Piemonte ad affrontrare un'emergenza che in questa regione è davvero anomala. Tanti incendi stanno interessando le montagne piemontesi oramai da una settimana con molti i fronti attivi, alcuni in peggioramento nonostante il grande dispiegamento di forze a terra ed aeree per contenere le fiamme che stanno mandando in fumo moltissimi ettari, anche oltre i 1400 metri di quota. La situazione sta peggiorando in queste ore a causa dell'aumento del vento: una nuova perturbazione sfiorerà l'Italia portando ancora una volta assenza di precipitazioni ma molto vento. Nuove raffiche di fohn potrebbero quindi alimentare ulteriormente gli incendi intralciando i lavori dei soccorritori. L'aria in queste zone è irrespirabile con cieli grigi dal fumo e sole quasi invisibile. L'aria è irrespirabile anche a Torino dove le centraline ARPA da giorni segnano livelli di PM10 più elevati che altrove, con concentrazioni di 199 µg/m³, probabilmente a causa del fumo dei vasti incendi in Valsusa che ancora ristagna su buona parte della regione.


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

19 MAG
Fenomeni più probabili al Centro Nord, qualche spazio sereno in più al Sud
Lingua di aria calda alla quota di 1500me di origine Nord africana il 29 maggio
19 MAG
Possibile un recupero termico entro la fine del mese con 2 incursioni dell’Africano?
18 MAG
L’alta pressione proverà a raggiungere la Penisola, ma il caldo intenso resterà ben lontano
18 MAG
Tra il 22 ed 24 maggio temperature in aumento, ma 40 gradi assolutamente no!
18 MAG
Piogge su gran parte del Centronord
17 MAG
12°C a Catania e 60 mm di pioggia
15 MAG
Lazio, Campania, basso Tirreno  a rischio forti temporali