In pubblicazione il 25 GIU 2016

Caldo intenso ieri in Emilia Romagna e violenti temporali di calore

Prima caldo intenso, poi forti temporali


Fonte Immagine: Faenza

 

Il weekend è iniziato bene in Emilia Romagna: la mattinata di sabato infatti ha visto cieli sereni su tutta la regione con temperature molto alte nel primo pomeriggio. Ecco i picchi termici più alti:: +38.5°C a Piumazzo (MO) +38.3°C a Calderara di Reno (BO) +37.5°C a Novellara (RE) +37.3°C a San Leonardo (FC) +37°C a Roncalceci (RA) Sull'Appennino dal primo pomeriggio hanno iniziato a svilupparsi temporali di calore che si sono rapidamente spostati verso le aree pianeggianti: dapprima è stata Reggio Emilia a vedere un forte acquazzone, poi Modena, specialmente le aree di prima collina, con anche grandine, poi l'area a nord di Bologna. Nel frattempo altri temporali si sono formati nel faentino ed Appennino forlivese interessando poi l'area tra Faenza nord e poi lughese con anche grandinate. Infatti nell'immagine in alto possiamo osservare un momento della grandinata che si è verificata a Faenza nord. I temporali si sono poi intensificati nell'area tra bassa bolognese e ferrarese per poi dissolversi. Da annotare il crollo termico, da +36°C a +22/23°C in queste aree anche se la sensazione è stata quella di un peggioramento e non un solliveo a causa degli altissimi tassi di umidità.
Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Flessione termica attesa nella giornata di lunedì
20 SET
Temperature anomale continuano ad interessare la Penisola, ma da lunedì cambierà tutto
19 SET
Nella nuova settimana si volterà pagina, la lunga fase settembrina verrà archiviata
19 SET
Vortice mediterraneo porterà intense precipitazioni
Pressione all quota media di 5500m domneivca 23
18 SET
Un ultimo fine settimana con temperature fino a 30 gradi
20 SET
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
18 SET
Un nuovo studio raddoppia le morti provocate dallo smog
17 SET
Mete turistiche più appetibili dal punto di vista climatico