In pubblicazione il 11 MAR 2016

Cataclisma in Giappone: 5 anni fa il devastante Tsunami. Le immagini

Incredibili immagini del prima e del dopo in alcune aree


Fonte Immagine: Giappone, web

 


Esattamente 5 anni fa in queste ore arrivavano le prime devastanti immagini dal Giappone, colpito da un forte Tsunami in seguito alla forte scossa di terremoto verificatasi poche ore prima. Alle ore 6.46 in Italia, le ore 14.46 locali, un fortissimo terremoto di Magnitudo 9 colpi' la nazione, in pieno mare. Dopo la scossa si formo' un potente Tsunami che si scateno' sulle coste del Giappone colpendo soprattutto le tre prefetture di Fukushima, Miyagi a Iwate. Ed è proprio la centrale nucleare di Fukushima ad entrare prepotentemente nelle cronache a causa del maremoto che provoco' danni ingenti con la conseguente fuoriuscita di sostante altamente tossiche. Si bloccarono i sistemi di raffreddamento di diversi reattori provocando un meltdown nucleare le cui conseguenze continuano e continueranno ancora per decenni. Si e' trattata della crisi nucleare più grave dopo quella di Chernobyl del 1986. L'onda fu devastante e lascio' una scia di morte e distruzione impressionante. Furono 15.894 i morti accertati e 2.561 i dispersi. 470mila le persone sfollate dopo il disastro. Questa mattina si è svolta una cerimonia al Teatro Nazionale di Tokyo, a cui hanno partecipato l’imperatore Akihito con la consorte Michiko, assieme al premier Shinzo Abe ed è stato osservato un minuto di silenzio.


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Piogge cumulate tra il 20 e il 28 aprile
19 APR
Europa orientale meno piovosa di quella occidentale
Pressione intorno alla quota di 5500m il 25 aprile
19 APR
Le prime  manovre dell’Africano in vista dell’estate. Fino a 40 gradi sul Nord Africa
19 APR
Scirocco e mareggiate in arrivo sulle Isole
19 APR
Si parte con condizioni di tempo decisamente bello, ma con tendenza a un graduale peggioramento del tempo
19 APR
Nel nostro Emisfero è l'ultimo mese della primavera, e le condizioni climatiche rendono appetibili anche regioni non molto lontane da noi
19 APR
Il picco ad inizio settimana con il rinforzo dello Scirocco, evitate di lavare le auto!
16 APR
Impianti aperti a sorpresa nel weekend di Pasqua e Pasquetta