In pubblicazione il 9 DIC 2018

Domenica mattina con 2°C in Emilia, 18°C in Romagna!

Netta differenza termica, ecco perchè


Fonte Immagine: webcam Faenza

 

E' una domenica mattina alquanto bizzarra in Emilia Romagna. La regione sta registrando temperature davvero opposte e questo per diversi motivi: sulla pianura emiliana attualmente troviamo ancora soli +2°C a Modena, addirittura 0°C nella campagna di Carpi, sempre nel modenese, questo grazie all'assenza della ventilazione ed alla nebbia presente. Il discorso è decisamente diverso in Appennino e sulla Romagna: in queste aree soffia il Garbino, il vento di caduta dall'Appennino, che sta portando temperature primaverili: alle ore 11.15 si toccano i +16°C sulle aree collinari fino a 400 metri tra bolognese e modenese, picchi di +17°C si toccano tra Rimini e Cesenatico, tra Forlì e Cesena ma ben +18°C sono stati raggiunti a Faenza (RA). Nel pomeriggio la ventilazione da SW sarà sostituita da correnti da NW che riporteranno le temperature piu' basse in queste aree, piu' alte in Emilia.




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

19 MAR
L'alta pressione torna sulle regioni settentrionali. Siccità ancora molto elevata su Piemonte e Lombardia
18 MAR
Il tempo tornerà gradualmente stabile al Centro Nord con temperature in aumento
18 MAR
L'aria fredda e la serenità del cielo favoriranno un deciso raffreddamento notturno
Satellite ore 11.00 di lunedì
18 MAR
Si aggrava la siccità su Piemonte Liguria e Toscana
18 MAR
L’evento iniziò con un aumento dell'attività stromboliana e con piccole colate laviche sul versante orientale e verso sud. Tanti i paesi che subirono danni
17 MAR
Altissimo il numero delle vittime e le devastazioni in Mozambico, Malawi e Zimbabwe
15 MAR
Il mese di marzo nel nostro Emisfero segna l'inizio della Primavera, ma in alcune zone è capace di regalare un piacevole clima estivo
15 MAR
E' caduta la metà della pioggia attesa nell'intero inverno