In pubblicazione il 4 GEN 2016

Eventi meteo estremi nel 2015: danni per 27 miliardi di dollari

Colpa dei cambiamenti climatici (inondazioni, siccità, incendi) provocati dal Niño, delle inondazioni su Regno Unito e USA e dei tornado negli USA


Fonte Immagine: tmnews.it

 

Le compagnie  assicuratrici hanno pagato  intorno 27 miliardi  di  $ per le calamità naturali del 2015  ove gli eventi estremi meteo hanno causato il 94 per cento dei danni (dati  della compagnia di assicurazioni  Munich Re)

Da una parte  'El Niño' ha ridotto  lo sviluppo di uragani nel Nord Atlantico però dall'altra ha scatenato tempeste e inondazioni per miliardi di dollari di danni in Europa e Nord America.

Le inondazioni nel Regno Unito e in Scandinavia da parte del ciclone extra-tropicale "Desmond" in dicembre hanno causato 700 milioni di euro ($ 764 milioni) danni, mentre si stima che poi le  inondazioni  del ciclone "Eva" nel Regno Unito abbiano causato danni  per oltre 1 miliardo euro. 


Due  fasi di tornado e inondazioni hanno colpito anche gli Stati Uniti in dicembre , ma Munich Re ha detto che le stime del danno non erano ancora disponibili.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 FEB
Fitti banchi di nebbia e più nubi lungo i settori Tirrenici. Aumenta l'umidità nei bassi strati
Temperature.a1500m il 23 febbraio
18 FEB
Dal molto caldo al molto freddo 
18 FEB
Arriva il preannunciato nucleo di aria polare al Centrosud
18 FEB
Un campo di alta pressione ben saldo continua a dominare l'Europa centro-orientale
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese
17 FEB
Situazione allarmante per la Pianura Padana: PM10 a livelli critici per la salute
17 FEB
Il bel tempo è un toccasana per l’umore, ma nella stagione invernale non per l’ambiente
17 FEB
Temperature tipiche di fine Marzo/metà Aprile!