In pubblicazione il 15 GEN 2018

Filippine, possibile eruzione del vulcano Mayon

L’Istituto di vulcanologia e sismologia delle Filippine ha lanciato l'allarme


Fonte Immagine: web

 

L’Istituto di vulcanologia e sismologia delle Filippine ha lanciato l'allarme per la possibile eruzione di uno dei principali vulcani del Paese, il Mayon. Dopo che l’Istituto ha portato il livello di rischio a cinque "elevata probabilità di una eruzione violenta", le autorità hanno ordinato l’evacuazione di circa 12 mila persone. “Stiamo osservando l’accumulo di gas che potrebbe aumentare la pressione e provocare un’eruzione esplosiva“, ha dichiarato Renato Solidum, direttore di Phivolcs. “Tutti devono stare lontani dall’area di pericolo estesa di sette chilometri“, ha affermato. Secondo l’Istituto “il magma è nel cratere e un’eruzione violenta è possibile entro settimane o addirittura giorni“. L’eruzione più violenta di Mayon avvenne nel 1814, quando più di 1.200 persone morirono e le colate di lava seppellirono la città di Cagsawa.
Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

19 AGO
Non sono una minaccia per le iniziative locali ludico-culinarie serali
18 AGO
Nell’ultima parte di agosto ci attendono soprattutto il sole e il caldo, ma non mancherà una breve fase caratterizzata da molti temporali, specie al Nord
17 AGO
Porterebbe comunque temporali e calo termico
20 AGO
Dopo un forte temporale improvvisa piena travolge piu' gruppi di escursionisti
20 AGO
E ' molto pericoloso stare in spiaggia all'arrivo di un temporale
20 AGO
Il video di una parte del crollo vicino ai bagnanti
20 AGO
Nel Pacifico scosse di terremoto intense, ci sono anche danni e vittime