In pubblicazione il 21 DIC 2015

Gelido risveglio nelle vallate dell'Appennino

Temperature miti non in tutta Italia


Fonte Immagine: web

 


E' l'Abruzzo la regione più fredda di questo inizio settimana. Le sue vallate sono famose per i valori minimi che riesscono a raggiungere in particolari situazioni meteorologiche. E in questi giorni, nonostante valori miti su quasi tutta Italia ed isoterme a 1500 metri poco invernali, alcune vallate interne riescono a raggiungere picchi minimi davvero notevoli! E' il caso dell'altopiano delle 5 Miglia, posizionato tra Sulmona e Castel di Sangro a circa 1250 metri: questa mattina si è scesi fino a -15°C, un valore davvero notevole! -6.4°C sono stati registrati a Castel di Sangro, oltre -3°C ad Avezzano e L'Aquila. Quasi -5°C sono stati registrati a Foligno ed oltre -5°C a Castelluccio di Norcia, entrambe in Umbria.


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Caldo...cane in arrivo
17 GIU
La più forte ondata di caldo al Centronord da inizio estate
16 GIU
La frequenza osservata in 2 estati “normalmente calde”
14 GIU
L’alta pressione africana attaccherà il Mediterraneo in due fasi. La seconda più debole
anticiclone africano oggi 14 giugno
14 GIU
Caldo…anche sul Monte bianco, La più calda giornata da inizio estate
18 GIU
Scosse avvertite anche a Chengdu e Chongqing
17 GIU
Temperature tra 30 e 33 gradi solo su un terzo dell'Italia