In pubblicazione il 13 GEN 2016

Giornata di Föhn alpino al Nord: mite, ventoso e secco

Ancora valori miti con cieli tersi: da domani si cambia


Fonte Immagine: Nicolo' Teneggi da La Noce

 


Seconda gionata di “Foehn” al Nord Ovest, il vento caldo e secco che si attiva ogni volta che un flusso d’aria è costretto a scavalcare la catena montuosa Alpina tra Francia ed Italia. Le raffiche hanno interessato Nord Ovest ma anche l'Emilia Romagna. Cieli azzurri, tersi, spiccata ventilazione da ovest/nord ovest e temperature miti: sono queste le caratteristiche che ha assunto la giornata di oggi, insieme a bassi tassi di umidità, spesso compresi tra 20 e 30%. Grazie ad una atmosfera tersa la visibilità era ottima: dalla Romagna si potevano quindi vedere le Alpi, da Piacenza osservare il Monte Rosa. Le raffiche sono state localmente intense raggiungendo i 51 km/h a Torino, 53 km/h a Pinerolo, 48 km/h a Genova, 59 km/h a Modena e 61 km/h a Rimini ma con punte di oltre 83 km/h a Passo Croce Arcana (MO), 77 km/h ad Arenzano (GE), 85 km/h a Macugnaga (VB), 75 km/h a Borgofranco D'Ivrea (TO), 83 km/h a Domodossola (VB). Anche le temperature, di conseguenza, sono aumentate raggiungendo i +16°C a Genova, +14°C a Bologna, +13°C a Milano, Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Torino, +12°C a Novara. Da domani si cambia: in arrivo una perturbazione, i cieli tersi saranno un ricordo!


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

22 OTT
Diverse parentesi di maltempo in vista, ma non mancheranno anche momenti più stabili con spazi sereni
Radar meteo alle oltre 19.10 di domenica 21 ottobre (Protezione Civile)
22 OTT
I forti venti dovuti al passaggio di una dry line da Bora
22 OTT
Dopo questo primo cambio di registro, in cui ci sarà un po’ di tempo per respirare, ne arriverà uno più profondo nella giornata di venerdì
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica