In pubblicazione il 17 NOV 2018

Intense nevicate in Grecia: colpita e affondata | VIDEO

Una perturbazione seguita da aria fredda è in evoluzione dall'Egeo verso ovest: oltre 100-150 mm di accumulo

 

 

Una vasta area depressionaria si sposta dalla Tunisia verso il Mediterraneo centrale, passando proprio per la Grecia, l’areale del Egeo e sul Mar Nero, lambendo il bordo meridionale di un vasto anticiclone ora presente sull’Europa orientale. 

Il vortice in evoluzione attiverà precipitazioni intense, piogge e nevicate in particolare sulle aree montuose (anche a quote molto basse) della Grecia, ed a quote più elevate anche sui settori balcanici.


La situazione sulla Penisola Ellenica rimarrà comunque molto pericolosa, perché alcune aree della Grecia verranno ancora raggiunte da piogge torrenziali persistenti alle basse quote ove non arriverà la neve. Su alcune zone saranno attesi accumuli di 100-150 mm di pioggia in 24-48 ore, in particolare sulla costa orientale del Mar Egeo.



Fonte Articolo: Andrea Tura

ULTIMI ARTICOLI

15 FEB
Alta pressione protagonista, aria molto mite sulle Alpi
14 FEB
L’evoluzione in quattro distinte fasi fino al 23 febbraio. Periodo poco dinamico
12 FEB
L’alta pressione guadagna ulteriore spazio sul Mediterraneo
15 FEB
Tendenza meteo fino metà mese, tra poco online
12 FEB
Danni pesantissimi nel Nord del Paese
12 FEB
Mareggiate lungo le coste esposte. Una nuova perturbazione proveniente dall’Europa nord-orientale, giungerà nella giornata di domani