In pubblicazione il 4 APR 2016

La Grandine: cos'è e come si forma

Fenomeno tipico della primavera e dell'Estate


Fonte Immagine: Grandine

 


In Estate frequentemente si assiste alla grandine durante un temporale intenso. Ma sapete che cos'è e come si forma? La grandine è un tipo di precipitazione atmosferica costituita da pezzetti di ghiaccio di forma irregolare, i chicchi, che si formano all'interno dei cumulonembi. Hanno origine come piccole particelle di ghiaccio o gocce di pioggia gelate, catturate nella corrente d'aria ascensionale all'interno di un cumunembo. Mentre salgono si accrescono raccogliendo acqua sulla loro superficie. L'aumento della loro dimensione dipende dalla forza e dall'ampiezza della corrente acsnesionale e da quanta acqua vi sia nella nube. I chicchi possono scendere e risalire più volte e ogni volta si aggiunge uno strato di ghiaccio. Quando diventano così pesanti e non sono più sostenuti dalla corrente cadono al suolo. In genere il diametro dei chicchi di grandine misura meno di 25 mm, ma quello più grande mai rinvenuto ne aveva uno di 150 mm. E' comunque sufficiente un chicco delle dimensioni di una palla da golf per provocare danni gravi. I chicchi di grandine non vanno confusi con le palline e i granuli di neve, più piccoli e provenienti dalle nubi stratiformi.


Fonte Articolo: Andrea Raggini
Tags: 

ULTIMI ARTICOLI

26 GIU
No, secondo Noi, e Vi spieghiamo il perché...
26 GIU
Temperature in calo tra venerdì ed il weekend, ecco dove.
26 GIU
Temperature eccezionali anche in Italia, in particolare sulla Val Padana occidentale
26 GIU
Temperature eccezionalmente alte per il mese, sarà una delle ondate di caldo più intense mai osservate a giugno