In pubblicazione il 23 OTT 2015

L'uragano Patricia: Messico con il fiato sospeso

E' ormai prossimo alle coste messicane prossime ad Acapulco. E' paragonato come intensità al tifone Haiyan che nel 2013 fece 6000 vittime in Filippine. Video


Fonte Immagine: NOAA

 

L'uragano Patricia, come temuto, si sta dirigendo verso sud-occidentale del Messico, è ora paragonabile come intensità al Typhoon Haiyan, che uccise  6.300 persone nelle Filippine nel 2013.

Patricia ha continuato a rafforzarsi nella notte e ha  raggiunto venti massimi  di 295 km all'ora. Raggiungerà le coste messicane intorno alle ore 01 di notte (locali) di domani sabato.


Vedi qui il video

http://www.ssd.noaa.gov/PS/TROP/floaters/20E/flash-avn-long.html



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

22 OTT
Diverse parentesi di maltempo in vista, ma non mancheranno anche momenti più stabili con spazi sereni
Radar meteo alle oltre 19.10 di domenica 21 ottobre (Protezione Civile)
22 OTT
I forti venti dovuti al passaggio di una dry line da Bora
22 OTT
Dopo questo primo cambio di registro, in cui ci sarà un po’ di tempo per respirare, ne arriverà uno più profondo nella giornata di venerdì
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica