In pubblicazione il 7 NOV 2015

Numero uragani senza precedenti nel 2014 alle Hawaii

Una conseguenza del Global warming? Video


Fonte Immagine: NOAA

 

 Eppure dal 2014, lo Stato è stato suonato da una decina di tempeste tropicali e uragani, un record numero troppo elevato per non pensare che dietro vi sia lo zampino del Global Warming. E' di questo parere una ricerca, pubblicata  nel Bulletin of the American Meteorological Society’.  Gli venti sono tanto più insoliti se si considera che le Hawaii nel passato non erano lungo la rotta degli uragani  in parte perché è circondato da acqua relativamente fredda mentre gli uragano hanno di bisogno di Calore come carburante. Per di più qui i venti tendono deviare  le tempeste. Nel passato solo un uragano aveva osato raggiungere le Isole, uragano Iniki che  nel 1992 devastò l'isola di Kauai  ma da allora non le Hawaii non hanno più visto uragani. E' probabile comunque che l'elevato numero di uragani del 2014 sia stata anche una conseguenza di El Niño

Video qui


http://www.climatecentral.org/news/hawaiian-hurricanes-climate-19656



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

23 OTT
Un cambio di rotta sul continente che tutti aspettavamo con tanta ansia. Massime a singola cifra
23 OTT
Venti di favonio ed un contesto già mite potrebbero costituire un mix esplosivo per il Nord Italia
Mercoledì 24: forti correnti settentrionali in quota sul versante Nord alpino; alta pressione sopravvento e bassa sottovento alle Alpi; forti venti da Nord ovest al suolo
23 OTT
Un effetto dell’arrivo di un nuovo nucleo freddo a ridosso delle Alpi
23 OTT
Ancora elevata criticità sui versanti settentrionali della #Calabria Ionica e della #Sicilia tirrenica
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica