In pubblicazione il 6 LUG 2015

Pacifico Occidentale: si affollano i cicloni tropicali

In questo momento ben tre potenti cicloni tropicali vagano al di sopra delle calde acque del Pacifico Occidentale, e uno potrebbe colpire con violenza le coste cinesi


Fonte Immagine: JMA

 

La stagione dei tifoni sta entrando nel vivo e, complice la superficie marina decisamente calda e capace quindi di trasferire all’atmosfera grandi quantità di energia e umidità, negli ultimi giorni al di sopra del Pacifico Occidentale si sono formati ben tre intensi cicloni tropicali.

A preoccupare maggiormente è la tempesta tropicale Chan-Hom: attualmente i venti al suo interno soffiano a circa 110 km/h, con raffiche fino a 135 km/h, ma secondo gli esperti già nelle prossime ore andrà incontro a rapida intensificazione e si trasformerà in un vero e proprio tifone. La massima intensità la raggiungerà giovedì, quando dovrebbe passare poco più a nord di Taiwan con venti a 235 km/h e raffiche a 290 km/h, per poi investire – solo in parte indebolito - le coste cinesi nell’area di Shangai nel corso del fine settimana.

Il tifone Nangka invece si sta muovendo molto più a est, ancora in aperto oceano e poco al di sopra della fascia equatoriale: porta con sé piogge torrenziali e venti a circa 130 km/h, con raffiche fino a 155 km/h. Anch’esso è destinato a intensificarsi ma, almeno per tutta questa settimana, si terrà lontano da regioni abitate, limitandosi a sfiorare l’Isola di Guam nella giornata di giovedì.


Ha appena attraversato le regioni settentrionali delle Filippine invece la tempesta tropicale Linfa: con venti a circa 90 km/h e raffiche da 120 km/h si sta ora avvicinando a Taiwan su cui piomberà tra mercoledì e giovedì, anche se in realtà vi giungerà ancor più debole di quanto non siano adesso e senza destare quindi particolare allarme.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

17 GEN
Diverse saccature fredde raggiungeranno il Mediterraneo. Ci aspetta un periodo molto dinamico
16 GEN
Correnti Atlantiche tornano progressivamente a fluire sul Mediterraneo
17 GEN
Continua un'estate molto rovente in Australia
15 GEN
Forte scossa di terremoto avvertita dalla popolazione. Gente in strada su tutta la costa Romagnola