In pubblicazione il 8 LUG 2016

"The perfect storm" dell'omonimo film

Fantasia o realtà?

The Perfect Storm
The Perfect Storm
Fonte Immagine: NOAA

 

L'evento raccontato nel film è veritiero. Ecco la storia…

Alla fine di ottobre n1991 gelidi venti, provenienti dal Canada, iniziano in genere a fare  snowblitz nelle grandi pianure degli USA. Invece più a Est, l’Oceano Atlantico è ancora molto caldo, ma su queste acque riesce ancora a spingersi qualche  uragano di fine stagione, colmo di aria calda (come è tipico dei cicloni tropicali) e proveniente dai Caraibi. Il contatto tra due masse d’aria così differenti  è appunto la miccia che talvolta innesca violentissime tempeste lungo le coste Nord orientali del Nord America.

Queste tempeste sono note come  “Nor’Easters” , così chiamate per gli intensi venti Nord Orientali che si abbattono lungo le coste orientali degli USA . Tuttavia, fu la concomitanza di  due eventi, ognuno dei quali di eccezionale violenza, che portò a fine ottobre del 1991 alla formazione della "tempesta di Halloween".


Detta tempesta infatti fu un connubio raro ma esplosivo tra  la più  una delle più violenta tempeste delle medie latitudini, scatenata da un profondo ciclone extratropicale e l'altrettanto temibile potenza del ciclone tropicale Grace che dal Messico si era spinto addirittura fino alle coste nord orientali USA. Fu chiamata la tempesta perfetta dai meteorologi del National Weather Service degli USA, per questo insolito rendez-vous tra i due terribili cicloni. il nucleo centrale del neonato ciclone affondò il peschereccio Andrea Gail, con i suoi 6 membri di equipaggio, probabilmente nella notte tra il 28 e il 29 ottobre. Da tale evento ha preso poi spunto il noto film “Perfect Storm”.

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

22 OTT
Diverse parentesi di maltempo in vista, ma non mancheranno anche momenti più stabili con spazi sereni
Radar meteo alle oltre 19.10 di domenica 21 ottobre (Protezione Civile)
22 OTT
I forti venti dovuti al passaggio di una dry line da Bora
22 OTT
Dopo questo primo cambio di registro, in cui ci sarà un po’ di tempo per respirare, ne arriverà uno più profondo nella giornata di venerdì
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica