In pubblicazione il 8 GEN 2016

Pericolo valanghe in aumento sulle Alpi: due morti in Francia

Pericolo valanghe elevato tra Piemonte e Valle D'Aosta


Fonte Immagine: Valanga

 


Il ritorno della neve sulle Alpi ha fatto scattare anche il pericolo valanghe. In Francia due sciatori sono morti ieri in Savoia in due valanghe distinte. Al confine con l'Italia in Val d'Isère uno spagnolo di 37 anni è stato trovato tardi dai soccorritori e poi un trentenne ceco è stato travolto da una valanga staccatasi al suo passaggio a Saint-Colomban. Altri feriti sono stati riscontrati in altre valanghe anche sul versante svizzero. Il pericolo valanghe risulta elevato a causa delle nevicate di inizio gennaio e dei giorni scorsi che hanno apportato altri 30/40 cm in Valle d'Aosta: proprio qui il pericolo valanghe risulta elevato. Nei prossmi giorni le temperature subiranno un ulteriore aumento.


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Caldo...cane in arrivo
17 GIU
La più forte ondata di caldo al Centronord da inizio estate
16 GIU
La frequenza osservata in 2 estati “normalmente calde”
14 GIU
L’alta pressione africana attaccherà il Mediterraneo in due fasi. La seconda più debole
anticiclone africano oggi 14 giugno
14 GIU
Caldo…anche sul Monte bianco, La più calda giornata da inizio estate
18 GIU
Scosse avvertite anche a Chengdu e Chongqing
17 GIU
Temperature tra 30 e 33 gradi solo su un terzo dell'Italia