In pubblicazione il 31 DIC 2015

Qualità dell'aria nei prossimi giorni

Ancora cattiva nella pianura padano-veneta fino al 2 gennaio. Figure e video


Fonte Immagine: obsuccairo.tumblr.com

 

L'alta pressione  sull'Italia ha iniziato, seppure lentamente,  ad attenuarsi. Ma verrà completamente debellata nel  corso del 2 gennaio per l'arrivo di una intensa pertuurbazione atlantica. Le piogge e la ventilazione apportate  dalla  perturbazione faranno csi che le concentrazioni di polveri sottili (PM2.5) vengano portati sui valori quasi normali nella giornata del 3 (vedi figg.1,2,3). Il significato dei colori è nella fig.4.

Gli accumuli di polveri invece sono previsti  ancora su valori critici sia l'1 che il 2 gennaio  in tutta la pianura padano-veneta e soprattutto nel Milanese.

Per maggiori informazioni vi suggeriamo di seguire l'evoluzione dell'inquinamento sui siti delle ARPA  (Agenzia Regionale Protezione Ambientale della Vs. regione)

Video qui

http://aqicn.org/forecast/europe/fr/

Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

19 SET
Nella nuova settimana si volterà pagina, la lunga fase settembrina verrà archiviata
19 SET
Vortice mediterraneo porterà intense precipitazioni
Pressione all quota media di 5500m domneivca 23
18 SET
Un ultimo fine settimana con temperature fino a 30 gradi
satellite ore 10.50 di martedì
18 SET
Una perturbazione Nord africana in arrivo martedì 18 settembre
18 SET
Un nuovo studio raddoppia le morti provocate dallo smog
17 SET
Mete turistiche più appetibili dal punto di vista climatico
Radar meteo Protezione Civile ore 16.40
14 SET
Temporali sparsi, temperature per lo più sotto 30 gradi