In pubblicazione il 23 LUG 2016

Sardegna e Sicilia avvolte dalle fiamme

Sono le Isole le regioni più colpite dagli incendi, spesso dolosi


Fonte Immagine: Incendio

 


E' la Sardegna una delle regioni più colpite dagli incendi in questi giorni. Criminali danno alle fiamme ettari di terra, uccidono tantissimi animali, mettono in ginocchio le aziende e rappresentano un pericolo serio per la sicurezza dei cittadini e degli operatori antifuoco. La situazione più difficile è oggi a Sant'Antioco, nel Sulcis. Il vento sta alimentando il rogo divampato ieri ed il fuoco si è avvicinato alle case, di cui tre evacuate. Fiamme presenti anche nella zona di Guspini, verso Montevecchio, nel Medio Campidano ed anche a Samassi dove diversi alberi della macchia mediterranea sono andati in fumo. Un rogo è scoppiato poco fa anche nella zona di Badde Fustiggiu, a ridosso della chiesa di San Michele, poco dopo le 13.30 e, alimentato dal vento, ha scavalcato la nuova quattro corsie fino a raggiungere la località di Badde Longa. In Sicilia, invece, sono le province di Palermo ed Enna le più colpite. I roghi sono divampati a Campofelice di Roccella in contrada Piana Calzata, a Belmonte Mezzagno in contrada Montagnola, a Misilmeri in contrada Pizzoletti, a Bagheria in contrada Speziale. Fiamme anche a Monreale, nello stesso punto in cui sono stati appiccati altri incendi giovedì. Almeno duemila ettari di terreno sono andati a fuoco negli ultimi giorni tra Enna, Valguarnera, Aidone e Piazza Armerina. .


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Temperature a 1500m alle ore 13.00 del 23 febbraio
21 FEB
Fugace ritorno dell’inverno al Centrosud, 
21 FEB
La giornata di venerdì si mostrerà assolutamente primaverile con picchi fino a 20 gradi. Più freddo ovunque nel fine settimana
20 FEB
Ancora molti giorni in ostaggio di un possente dell’anticiclone
20 FEB
L'aeroporto era già stato chiuso in parte questa mattina
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese