In pubblicazione il 4 OTT 2018

Temporali e nubifragi oggi al Sud Italia, le aree piu' colpite | VIDEO

La Sicilia la regione piu' colpita dai nubifragi

 

 

La giornata di oggi è stata contraddistinta da una circolazione depressionaria al Centro Sud che ha portato rovesci, temporali ed anche nubifragi. Colpite Sardegna, Calabria, Basilicata, Puglia e Sicilia. Proprio quest'ultima è stata la regione piu' colpita nel pomeriggio. Un fortissimo temporale, probabilmente una supercella, ha colpito la città di Catania: tantissima la pioggia caduta in pochi minuti che ha trasformato le vie centrali della città in torrenti. Catania era stata interessata anche ieri da nubifragi tant'è che alcune aree della città in poco piu' di 36 ore hanno cumulato oltre 100 mm di pioggia. Il record a San Giovanni La Punta con 144 mm tra ieri ed oggi. Solo oggi caduti qui 103 mm di pioggia, 52 mm a San Gregorio, picchi di 50 mm in centro. Colpita dai nubifragi anche la costa piu' a nord con 40 mm caduti a Calatabiano e 32 mm a Messina. Un forte temporale ha colpito anche il palermitano orientale con 47 mm caduti a Termini Imerese.

La Calabria è invece colpita da intensi nubifragi in queste ore: diffusi picchi superiori ai 60 mm si registrano nelle aree centro meridionali con picchi intorno ai 100/150 in provincia di Vibo Valentia dove si registrano allagamenti e torrenti in piena.


Anche la Sardegna non è stata risparmiata: a Cagliari un temporale ha cumulato circa 11 mm di pioggia ma ben 51 mm sono caduti a Geremeas (CA). Temporali di una certa consistenza sono risaliti fino alla Basilicata con accumuli spesso superiori ai 20 mm

Bianco risveglio per l'Etna che questa mattina si è svegliata con la prima neve stagionale sopra i 2800/2900 metri.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

19 MAR
L'alta pressione torna sulle regioni settentrionali. Siccità ancora molto elevata su Piemonte e Lombardia
18 MAR
Il tempo tornerà gradualmente stabile al Centro Nord con temperature in aumento
18 MAR
L'aria fredda e la serenità del cielo favoriranno un deciso raffreddamento notturno
Satellite ore 11.00 di lunedì
18 MAR
Si aggrava la siccità su Piemonte Liguria e Toscana
18 MAR
L’evento iniziò con un aumento dell'attività stromboliana e con piccole colate laviche sul versante orientale e verso sud. Tanti i paesi che subirono danni
17 MAR
Altissimo il numero delle vittime e le devastazioni in Mozambico, Malawi e Zimbabwe
15 MAR
Il mese di marzo nel nostro Emisfero segna l'inizio della Primavera, ma in alcune zone è capace di regalare un piacevole clima estivo
15 MAR
E' caduta la metà della pioggia attesa nell'intero inverno