In pubblicazione il 11 AGO 2016

Temporali, nubifragi e grandinate in Emilia Romagna

Colpito il piacentino ed il ravennate


Fonte Immagine: Liberta'.it

 


La Protezione Civile dell'Emilia Romagna aveva emanato un'allerta meteo valida fino a quest'oggi per tutta la regione e, anche se non è stato colpito tutto il territorio, ha avuto ragione nel farlo. Dopo rovesci un pò sotto le aspettative nella giornata di mercoledì, tra la sera e la notte si sono formati come previsto rovesci e temporali che hanno colpito in particolar modo due zone. In Romagna è stata la zona tra bolognese orientale e revannate ad essere particolarmente colpita con un accumulo davvero alto di ben 50.5 mm a Lugo, ben 56 mm a Bagnacavallo sud, oltre 25 mm a Cotignola e Medicina. La zona però più colpita, non in termini di accumulo di pioggia ma intensità, è stata la bassa pianura del piacentino al confine con la Lombardia. Qui un forte temporale ha provocato una intensa grandinata con accumulo di diversi centimetri al suolo ed ingenti danni alle coltivazioni. Le zone più colpite quelle tra Roncaglia, Cortemaggiore e Monticelli. Ringraziamo per le foto Liberta'.it


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

22 OTT
Diverse parentesi di maltempo in vista, ma non mancheranno anche momenti più stabili con spazi sereni
Radar meteo alle oltre 19.10 di domenica 21 ottobre (Protezione Civile)
22 OTT
I forti venti dovuti al passaggio di una dry line da Bora
22 OTT
Dopo questo primo cambio di registro, in cui ci sarà un po’ di tempo per respirare, ne arriverà uno più profondo nella giornata di venerdì
22 OTT
Ecco le temperature massime raggiunte quest'oggi
22 OTT
In 50 minuti tre scosse di magnitudo oltre il sesto grado
22 OTT
Una fenomenologia sempre più accentuata dal riscaldamento globale ormai fuori da ogni logica