In pubblicazione il 30 NOV 2018

ULTIMA ORA: Violento sisma in Alaska, magnitudo 7.0. Gravi danni

Il violento sisma registrato vicino ad Anchorage


Fonte Immagine: web

 

Un fortissimo terremoto ha scosso alle ore 18.29 ora italiane l'Alaska. La violenta scossa di magnitudo 7.0 è stata registrata a soli 12 chilometri da Anchorage, città di 300 mila abitanti, ad una profondità di circa 20 chilometri. I danni sono ingenti: secondo le prime notizie ed immagini che circolano sul web il forte sisma ha causato gravissimi danni alle infrastrutture come case, ma anche strade e ponti sarebbero crollati.  Inizialmente è stata emessa un'allerta tsunami, poi revocata. Al momento non vengono segnalate vittime. Ricordiamo che questa zona è molto sismica: il 27 marzo 1964 una violentissima scossa di terremoto di magnitudo 9.2 provoco' uno tsunami devastante con onde alte fino a 30 metri e 143 vittime.




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

16 DIC
Temporali in arrivo domani al Centro-Sud, in particolare sul basso Tirreno e sostenuta ventilazione in rinforzo
16 DIC
Le perturbazioni atlantiche si alterneranno all’anticiclone. Giornate a tratti soleggiate ma anche fenomeni abbondanti
16 DIC
Prime nevicate in pianura su Piemonte e Lombardia, trasferimento dei fenomeni sulle nord orientali e regioni centrali
14 DIC
Coinvolte anche le regioni occidentali. Fenomeno probabile su Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto
12 DIC
Valori molto bassi anche sull'Appennino centrale
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè