In pubblicazione il 11 SET 2017

Uragano Irma a Cuba: onde alte 9 metri e 15 mila persone evacuate

Inondata la Malecon dell'Avana, gravi danni a Varadero


Fonte Immagine: web

 

Tra venerdì e sabato l'uragano Irma è passato sulle zone settentrionali dell'isola di Cuba con una potenza micidiale. Fortunatamente però non si sono registrate vittime, a dimostrazione dell'avanguardia della gestione delle emergenze che lo stato ha perfezionato negli ultimi anni con avvisi ed allerte nazionali. Nonostante sia passato l'uragno ormai giorni fa a Cuba continuano a tratti le forti piogge ed i disagi sono tantissimi. La luce è mancata a migliaia di persone per tutto il weekend. All'Avana danni ai tetti di alcune abitazioni e molti sono gli alberi caduti. Il Malecon, il famoso lungomare della capitale, è stato inondato e gli abitanti delle case vicino al mare sono stati evacuati, circa 15mila in tutta la città. La mareggiata ha visto onde alte fino a 9 metri e l'acqua è avanzata per ben 600 metri. Particolarmente colpita da venti e mareggiate anche la nota località turistica di Varadero, dove le infrastrutture alberghiere hanno subìto numerosi danni.
Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Satellite ore 13.00 di venerdì 22 giugno
22 GIU
La risposta in un trucco semplice da mettere in atto da chiunque
Alta pressione sull'Europa centrale: bel tempo anche sull'Italia
22 GIU
Caldo in arrivo con valori massimi fino a 35°C. Le Alpi soffriranno ancora con insidie instabili
22 GIU
Nuvolosità, piogge, temporali, temperature, venti
Le precipitazioni previste fino alle ore 00 di domenica
21 GIU
Aria fredda ed instabile in discesa dai quadranti nord orientali porterà temporali ed un sensibile calo delle temperature
23 GIU
Tantissima pioggia in poche decine di minuti
22 GIU
Una grossa palla di fuoco, si pensa ad una meteora o ad un bolide, cade sulla Russia occidentale