In pubblicazione il 8 LUG 2017

Lenti da sole e raggi ultravioletti (UV). Come scegliere le lenti

I raggi UV possono provocare disturbi fastidiosi anche agli occhi, come secchezza, arrossamenti, bruciori, o addirittura, nel lungo periodo, la cataratta


Fonte Immagine: pinintest.it

Ecco perché i raggi UV debbono essere sempre filtrati con occhiali protettivi.


La secchezza è dovuta al fatto che sole e caldo fanno evaporare la pellicola lacrimale causando bruciori e difficoltà ad aprire le palpebre.


Ma quale tipo di occhiali è veramente protettivo?

 Non c’è nessun relazione tra quanto è scura una lente e la sua capacità di bloccare i raggi UV. Quello che invece importa è verificare che sugli occhiali ci sia il marchio CE, che ne garantisce la capacità filtrante.

 Gli occhiali scuri ma senza filtro UV non solo sono inutili ma addirittura dannosi: infatti con la lente scura le pupille si dilatano e in questo modo lasciano passare una dose maggiore di raggi UV.

 Oggi esistono anche lenti alla melanina sintetica che offrono una maggiore protezione  e una migliore percezione dei colori. E vi sono anche lenti a contatto con filtro UV. Le lenti CE debbono essere graduate in maniera di assorbire più o meno luce  a seconda delle circostanze.

In condizioni normali sono sufficienti lenti con un grado di assorbimento del 60-80%. Ma con luce intensa e con riverbero (in barca, sulla neve) il grado di assorbimento deve essere del 90-95%. Al momento dell’acquisto è pertanto necessario verificare  che la lente riporti la categoria del filtro, indicata con un numero e con il seguente significato:

cat.0: per interni o cielo coperto;

cat.1: cielo nuvoloso;

cat.2: cielo velato o in città;

cat.3: luminosità forte, come al mare o in montagna;

cat. 4: luce solare molto forte come in alta montagna o negli sport acquatici



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

30 SET
Il meteo della prossima settimana sarà interessato da una possente ottobrata
29 SET
Ottobre potrebbe portare importanti novità
28 SET
Diverse fasi piovose e una di alta pressione in arrivo sul nostro Paese
28 SET
Il mese di ottobre vedrà l’Italia contesa fra le calde correnti tropicali e le incursioni di aria fredda di origine polare
25 SET
Per la prima volta nella stria un vero e proprio uragano investe direttamente le coste di questo paese
17 SET
Temperature crollate soprattutto al Centronord
3 SET
La probabile traiettoria nei prossimi giorni