In pubblicazione il 1 NOV 2015

Alcuni malesseri seguono bioritmi circadiani

Le ore del giorno nelle quali sono più probabili disturbi psico-fisici


Fonte Immagine: wikipedia

 

Molti nostri disturbi psicofisici, cronici o acuti, prediligono certe ore del giorno e quindi si ripetono dopo circa un giorno ( o "circa diem" da cui deriva "circadiano") perché scatenati dai ritmi imposti al nostro orologio biologico, molto sensibile alla periodica oscillazione diurna della pressione atmosferica e all’alternanza luce-buio.

 E’ così che nel cuore della notte chi ha subito operazioni chirurgiche va più facilmente incontro a complicazioni; tra le 22.00 e le 2.00  aumenta la secrezione acida dello stomaco; attacchi d’asma più probabili intorno alle 4.00, quando sono al minimo gli enzimi broncodilatatori. Rischio massimo di ictus ed infarto nel primo mattino, quando sale la pressione del sangue.

Per i diabetici crisi ipoglicemiche più probabili intorno alle 6.00, quando i livelli di insulina sono bassi. Ma dopo aver superato le insidie della notte, al momento del risveglio può comparire l’emicrania, che in genere predilige questa fascia di orario; anche per chi soffre di raffreddore da fieno, i sintomi sono massimi al risveglio.

Sempre tra le 7.00 e le 9.00  sono maggiori i rischi di angina pectoris. Ma anche la seconda parte del giorno riserva sorprese: tra le 17.00 e le 19.00 possibili malesseri per l’aumento della pressione sanguigna, mentre le ultime ore della sera sono quelle più a rischio per emorragie cerebrali.

 

Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

Pressione all quota media di 5500m domneivca 23
18 SET
Un ultimo fine settimana con temperature fino a 30 gradi
satellite ore 10.50 di martedì
18 SET
Una perturbazione Nord africana in arrivo martedì 18 settembre
18 SET
Numerosi improvvisi temporali, oggi e nei prossimi giorni, mentre le temperature rimarranno di alcuni gradi al di sopra delle medie stagionali.
Temperatura a 1500m prevista per il 24 settembre
17 SET
Dal caldo al quasi caldo o dal caldo al fresco?
18 SET
Un nuovo studio raddoppia le morti provocate dallo smog
17 SET
Mete turistiche più appetibili dal punto di vista climatico
Radar meteo Protezione Civile ore 16.40
14 SET
Temporali sparsi, temperature per lo più sotto 30 gradi