In pubblicazione il 17 NOV 2015

Anche il caffè contro il freddo

Sostanze per contrastare i primi freddi autunnali


Fonte Immagine: pixabay.com

 

All'inizio della prossima settimana, e più precisamente tra lunedì 23 e martedì 24 novembre, è previsto l'arrivo, almeno sul Nord Italia, del primo freddo di sapore invernale. Tali brusche variazioni, da un giorno all’altro, della temperatura esterna, tengono costantemente sotto sforzo il nostro sistema di termore-golazione tanto che la maggior parte delle meteoropatie sono dovute ad una esagerata risposta dell’organismo agli sbalzi termici.

 Ma alcune sostanze hanno la capacità di influenzare le reazione del sistema di termoregolazione.

Ad esempio, la caffeina fa restringere i vasi sanguigni e fa salire la pressione, due reazioni molto  utili per controbilanciare gli effetti del freddo.


La nicotina invece riduce la circolazione  nelle gambe  e nelle braccia e quindi esalta la sensazione di freddo in tali arti.

 L’alcool, come la marijuana e le anfetamine, fa dilatare i vasi superficiali dell’epidermide, con conseguente più rapida dispersione del calore corporeo, una reazione indesiderata, ovviamente, quando fa freddo.

E’ pertanto  errato il luogo comune secondo il quale i rigori del freddo si possano contrastare con un bicchiere di... buona grappa! Ed anche i tranquillanti aiutano a resistere meglio contro il freddo perché bloccano il meccanismo della sudorazione, riducendo in tal modo la possibilità che la pelle si raffreddi per  evaporazione del sudore stesso.



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

19 OTT
Tra domenica e lunedì un nucleo di aria fredda proveniente dai Balcani scivolerà sulla nostra Penisola e favorirà un sensibile abbassamento delle temperature
Prime rinfrescate in vista per fine mese
18 OTT
Prima le perturbazioni Atlantiche, poi un probabile netto raffreddamento dal Circolo Polare Artico
Qualcosa si muove all'orizzonte: colate fredde verso il Mediterraneo
18 OTT
La parte avanzata di una perturbazione atlantica porterà le prime nubi nelle ultime ore del weekend
20 OTT
#Baleari, #Spagna orientale, #Corsica, #Tunisia, senza dimenticare gli eventi occorsi in #Grecia ed infine la #Sicilia
20 OTT
Situazione critica in provincia di Catania
19 OTT
Il Mediterraneo continua ad essere interessato dal maltempo