In pubblicazione il 28 LUG 2015

Calura estiva: gli anziani i più vulnerabili Consigli...

Con le ondate di caldo sono soprattutto gli anziani a mal sopportare gli eccessi della calura e dell’afa.


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

Ecco, qui di seguito, una lista dei motivi:


  • Hanno un sistema di termoregolazione ormai compromesso dall’usura, per cui le risposte che dovrebbero essere messe in atto dall’organismo per far fronte alla calura sono inadeguate o addirittura assenti come, ad esempio, la tipica assenza di sete anche dopo un’abbondante sudorazione;
  • Sono più emotivi e pertanto sono più facilmente preda di quegli aspetti del tempo, come i temporali,  che influenzano anche la psiche con manifestazioni di nervosismo e depressione;
  • Soffrono spesso di insufficienza cardiaca e pertanto soffrono più degli altri quelle condizioni meteorologiche che richiedono al cuore un particolare sforzo di adattamento, come, ad esempio, il caldo afoso;
  • Sono in molti ad avere ormai problemi all’apparato respiratorio e quindi mal sopportano gli elevati tassi di inquinamento atmosferico urbano estivo, costituto da un eccesso di ozono, il quale tende ad aggravare i problemi di asma e di enfisema.

Consigli?

  • Bere abbondantemente anche se non se ne avverte lo stimolo.
  • non uscire nelle ore più calde.
  • abbandonare, se possibile, le città e rifugiarsi sui laghi o sulle colline sia per godere di temperature più fresche sia per  sfuggire ai disturbi provocati dall’ozono urbano.
  • in casa attenuare la calura con un ventilatore


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
24 MAG
Ecco perché piogge e fresco insistono ormai da 2 mesi. Occhio alla legge di compensazione!
Satellite alla ore 09.00 di venerdì 24
24 MAG
Anticiclone africano ancora... in lista di attesa
23 MAG
Ancora molti temporali, anche di forte intensità
22 MAG
Sisma avvertito tra piacentino e parmense
22 MAG
Imponente frana a causa delle continue precipitazioni