In pubblicazione il 13 MAG 2018

Citta' del Capo senz'acqua, un iceberg la soluzione?

Ecco la strana idea per salvare la città


Fonte Immagine: web

 

Qualche mese fa via abbiamo parlato della forte crisi idrica che sta interessando una grandissima città africana, Città del Capo. Secondo Nick Sloane, 'salvage master' di fama internazionale che ha coordinato l'operazione di recupero della Costa Concordia all'Isola del Giglio, una possibile soluzione sarebbe rappresentata da un iceberg. Si, avete capito bene: un iceberg trainato dall'Antartico potrebbe porre rimedio alla fine della crisi dell'acqua che da mesi tiene in ostaggio Città del Capo, e non solo.


Alcuni iceberg sono già stati individuati e si trovano a solo circa 1200 miglia marine" ha annunciato Sloane. L'operazione potrebbe però essere molto complicata: nel lungo viaggio di 2700 km fino a Città del Capo circa il 30% dell'iceberg si scioglierà e le altre problematiche riguardano la trasformazione dell'iceberg in acqua potabile e il suo trasporto fino alla terra ferma. Questa operazione, però, potrebbe essere molto meno costosa rispetto alla desalinizzazione dell'acqua di mare.

 



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

17 GEN
Diverse saccature fredde raggiungeranno il Mediterraneo. Ci aspetta un periodo molto dinamico
16 GEN
Correnti Atlantiche tornano progressivamente a fluire sul Mediterraneo
Correnti a 5500m tra il 20 e il 23 gennaio
15 GEN
Le proiezioni odierne confermano la nostre ripetute previsioni al riguardo
17 GEN
Continua un'estate molto rovente in Australia
15 GEN
Forte scossa di terremoto avvertita dalla popolazione. Gente in strada su tutta la costa Romagnola