In pubblicazione il 13 MAG 2018

Citta' del Capo senz'acqua, un iceberg la soluzione?

Ecco la strana idea per salvare la città


Fonte Immagine: web

 

Qualche mese fa via abbiamo parlato della forte crisi idrica che sta interessando una grandissima città africana, Città del Capo. Secondo Nick Sloane, 'salvage master' di fama internazionale che ha coordinato l'operazione di recupero della Costa Concordia all'Isola del Giglio, una possibile soluzione sarebbe rappresentata da un iceberg. Si, avete capito bene: un iceberg trainato dall'Antartico potrebbe porre rimedio alla fine della crisi dell'acqua che da mesi tiene in ostaggio Città del Capo, e non solo.

Alcuni iceberg sono già stati individuati e si trovano a solo circa 1200 miglia marine" ha annunciato Sloane. L'operazione potrebbe però essere molto complicata: nel lungo viaggio di 2700 km fino a Città del Capo circa il 30% dell'iceberg si scioglierà e le altre problematiche riguardano la trasformazione dell'iceberg in acqua potabile e il suo trasporto fino alla terra ferma. Questa operazione, però, potrebbe essere molto meno costosa rispetto alla desalinizzazione dell'acqua di mare.

 

Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

17 AGO
Porterebbe comunque temporali e calo termico
17 AGO
Ultimi strascichi della Burrasca di Ferragosto con instabilità residua al Sud e su alcune zone del Centro mentre le temperature crescono leggermente
16 AGO
Crollo termico di quasi 10 gradi alla quota di 1500m 
16 AGO
L'Anticiclone delle Azzorre si spingerà sull'Italia regalandoci giornate in prevalenza soleggiate ma con un calo in generale sopportabile