In pubblicazione il 16 OTT 2015

Curiosità ... a gogo!

Eventi seri o ridanciani collegati a "condizioni meteo estreme"


Fonte Immagine: wikipedia

 


Nell’agosto del 1990 a Plainfield (Illinois) un gigantesco  tornado con i suo vortice d’aria  fece volare il trattore e il suo rimorchio carico di rottami di ferro.  Il primo venne ritrovato a 115 metri di distanza, il secondo a 360 metri;
• Nel  marzo del 1846 centinaia di  barre di metallo caddero ad Horrodsburg in Kentucky durante il passaggio di un tornado che aveva demolito una fattoria;
• 17 ottobre 1846 su Lione caddero in un  solo giorno 360 tonnellate di polveri , della quali 45 costituite da diatomee, provenienti addirittura dal Sud America;
• Marzo 1876  nel Kentucky Nord orientale  molti testimoni  riferirono di aver visto piovere dal cielo pezzetti di carne arrostita.  Probabilmente un fulmine aveva colpito uno stormo di uccelli;
• Nel marzo 1884  in Missouri i venti violenti  di un uragano  sospinsero  un convoglio di 6 carri marci carichi di carbone per 150 km  in 3 ore; 
• Il 28 gennaio 1887  a Fort Keogh  nel Montana  furono osservati fiocchi di neve  grandi come padelle ( circa 20 cm di diametro);
• Il 29 maggio 1892 una grande quantità di anguille  cadde durante un temporale a Coalburg, nell’Alabama,  probabilmente  risucchiate in cielo da una tromba d’aria;
• L’11 maggio del 1894  a Vicksburg nel Missouri  durante un temporale cadde un grosso chicco di grandine che conteneva una tartaruga  grande 20 centimetri, sollevata a grande altezza da un tornado;
• Il 27 maggio 1896  a St. Louis un tornado sollevò in volo una persona che dormiva  con il letto e il materasso  e lo trasportò per qualche centinaio di metri per poi depositarlo incolume  a terra, anche se incapace di ricordare l’accaduto;
• Il 15 novembre 1915 un assegno emesso   a Great Bend nel Kansas un  e trasportato via  da un tornado   fu ritrovato a  450 km di distanza
• 22 giugno 1918 nella Wasatch National Forest,  nello Utah, furono rinvenute le carcasse di oltre 500 pecore, probabilmente uccise da un fulmine;
• 8 giugno 1958 un tornado strappò le penne a un pollo e Flint, nel Michigan.  Il National Severe Storms Center commentò così l’accaduto: “ anche se non è nostro compito.. registrare tornado che spennano uccelli,  negli ultimi 140 anni il fenomeno si è ripetuto così spesso da costringerci ad accettare la realtà”;  
• Il 17 novembre 1971 a White Sands, nel New Mexico, durante una violenta tempesta di vento,  dalle dune di sabbia si sollevarono scintille alte un metro, probabilmente a seguito dell’enorme quantità di cariche statiche generate dal vento nell’attrito con la superficie sabbiosa;
• Il 3 aprile 1974 a Xenia, nell’Ohio, un tornado demolì una fattoria, ma lasciò indenni uno specchio, una cassa piena di uova  e una scatola di fragili decorazioni per l’albero di natale;
• Il  9 luglio 1005 a Bristol, in Florida, un fulmine colpì un albero e poi si scaricò, attraverso il terreno, su una vicina fossa biologica. L’esplosione dei gas che ristagnavano al di sopra della fossa  sollevò di qualche metro  un uomo che era tranquillamente seduto  sul water;
• Il numero di fulmini che in media colpiscono la terra  assommano a 1 ogni 100 secondi,  a 9 milioni al giorno,  3 miliardi circa all’anno.


Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

19 OTT
Tra domenica e lunedì un nucleo di aria fredda proveniente dai Balcani scivolerà sulla nostra Penisola e favorirà un sensibile abbassamento delle temperature
Prime rinfrescate in vista per fine mese
18 OTT
Prima le perturbazioni Atlantiche, poi un probabile netto raffreddamento dal Circolo Polare Artico
Qualcosa si muove all'orizzonte: colate fredde verso il Mediterraneo
18 OTT
La parte avanzata di una perturbazione atlantica porterà le prime nubi nelle ultime ore del weekend
20 OTT
#Baleari, #Spagna orientale, #Corsica, #Tunisia, senza dimenticare gli eventi occorsi in #Grecia ed infine la #Sicilia
20 OTT
Situazione critica in provincia di Catania
19 OTT
Il Mediterraneo continua ad essere interessato dal maltempo