In pubblicazione il 29 GIU 2015

Energia solare: oltre il punto di non ritorno

Costi prossimi a quelli dei combustibili fossili


Fonte Immagine: Gruppo Falk

 

Secondo il GTM ( GreenTechMedia) research degli USA, il costo della energia fotovoltaica di origine solare è scesa del 67% negli ultimi cinque anni e potrà scendere di un altro 44% nei prossimi due anni fino a costare appena 1 dollaro per Watt

Fig. 1 - Costi di installazione del "solare" in USA. Fonte dei dati: GTM Research. Grafico a cura Travis Hoium

 


Questo rapido abbattimento dei costi fa sì che l'energia solare cominci a diventare altamente competitiva rispetto ai combustibili fossili. Negli USA ormai il costo di produzione dell'energia solare è nel range $ 0,04-to 0,05 dollari-per-kWh, che è meno dei costi di un impianto a combustibile fossile. Pertanto nell'immediato negli USA vi è una aspettativa di un boom della domanda che si ripercuoterà anche in un boom del "solare" a scala globale

Notizia da Climate News . Autore: Travis Hoium

Notizia rimaneggiata e sintetizzata da questa Redazione



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

17 GEN
Diverse saccature fredde raggiungeranno il Mediterraneo. Ci aspetta un periodo molto dinamico
16 GEN
Correnti Atlantiche tornano progressivamente a fluire sul Mediterraneo