In pubblicazione il 7 LUG 2016

Energie rinnovabili: "solare" ad una svolta?

La produzione di energia elettrica attraverso i pannelli solari fotovoltaici al Silicio (PV) è oggi ancora la tecnica più impiegata per lo sfruttamento dell' energia solare. Ma…

Impianto CSP nel Sahara in Marocco
Impianto CSP nel Sahara in Marocco
Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

 E tutto questo perché i costi di produzione con pannelli al silicio sono scesi del 99 % negli ultimi 15 anni  e oltre l'80 per cento dal 2008.

 Ma i bassi costi dei PV hanno  penalizzato  la crescita della altra tecnica di sfruttamento dell' energia solare: il cosiddetto solare termico a concentrazione (CSP).

Tale tecnica in pratica - ricordate l'esperimento di  Archimede ? -   impiega migliaia di specchi che seguono il sole e concentrano la radiazione solare in un "pentolone" fissato in cima ad una torre (vedi immagine di copertina) per riscaldare l'acqua ivi contenuta  e poi  utilizzare il vapore così generato  per azionare  una turbina.


Insomma la vecchia ma immortale caldaia a vapore!

Ma ora anche la tecnica del CSP potrebbe ripartire alla grande perché la Cina sta  per costruire una centrale da 1.000 megawatt con tale tecnica e ha in programma di costruire alcuni 10.000 megawatt di CSP nei prossimi cinque anni.

La tecnica del CSP ha enorme vantaggio rispetto ai più tradizionali pannelli PV: può funzionare anche di note perché il calore accumulato di giorno può seguitare ad azionate le turbine anche nelle ore notturne. Mentre il problema dell'accumulo di energia è il tallone di Achille della tecnica fotovoltaica



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci
Tags: 

ULTIMI ARTICOLI

Caldo...cane in arrivo
17 GIU
La più forte ondata di caldo al Centronord da inizio estate
16 GIU
La frequenza osservata in 2 estati “normalmente calde”
14 GIU
L’alta pressione africana attaccherà il Mediterraneo in due fasi. La seconda più debole
anticiclone africano oggi 14 giugno
14 GIU
Caldo…anche sul Monte bianco, La più calda giornata da inizio estate
16 GIU
Caldo estivo normale o sono tono sul resto d'Italia
15 GIU
Meno caldo di venerdì 13 al Centronord. Puglia ancora sulla graticola