In pubblicazione il 15 LUG 2015

I laghi, il clima ideale per gli "over 60"

Il lago ha un clima dolce, rassicurante e distensivo, con spiccata azione sedativa sul sistema nervoso...


Fonte Immagine: Col. Mario Giuliacci

 

E' quindi consigliato a chi non sopporta climi troppo stimolanti, come quello marino e montano.

Da giugno a settembre sono soprattutto le persone anziane ad arrivare a frotte sulle sponde dei nostri meravigliosi laghi. In effetti il lago ha un clima decisamente favorevole per la terza età perché la massa d’acqua quasi immobile, assorbe lentamente il tepore dei raggi solari, rilasciandolo con altrettanta lentezza, riducendo in tal modo l’escursione termica tra notte e giorno. È quindi un clima che non pone problemi di termoregolazione, fatto importante per l’anziano che, rispetto ai più giovani, ha un adattamento meno efficiente e meno rapido. C’è poi un altro fattore, importante soprattutto dal punto di vista psicologico: il lago, pur offrendo un panorama ricco di suggestioni, dà la sensazione di un ambiente raccolto, confinato e rassicurante, perché limitato dalla cerchia dei monti che vi si affacciano, al contrario del mare la cui distesa di acqua senza fine richiama invece alla mente l’infinito. Quindi il lago è più “protettivo” e le persone anziane hanno proprio bisogno di un contesto di questo tipo per sentirsi a proprio agio. L’optimum insomma per un vacanza senza stress per chi ha superato i sessant’anni.

Ecco comunque una lista di disturbi che possono trovare giovamento dal clima lacustre:

  1. Agitazione, nervosismo, insonnia ed epilessia;

  2. Disturbi legati alla menopausa come vampate di calore, palpitazioni, sbalzi improvvisi di pressione;


  3. Ipertensione arteriosa, malattie renali e osteoarticolari;

  4. Angina pectoris, cardiopatie, postumi da infarto.

L’unica controindicazione è per coloro che soffrono di asma da pollini perché la vegetazione del lago è ricca di fioriture “pericolose” sia in primavera che in estate.

Articolo tratto dall'opera : "Dottore mi fa male il tempo " - Autori: M.Giuliacci et Alias - Editore : AlphaTest

 



Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

14 DIC
Coinvolte anche le regioni occidentali. Fenomeno probabile su Piemonte, Lombardia, Emilia e Veneto
14 DIC
I modelli continuano a mettere ma poi a togliere la neve in pianura
13 DIC
Ultime novità dai modelli. Prevista neve su Emilia Romagna, Veneto e Lombardia
13 DIC
Aria fredda sul centro nord in contrasto con quella umida in arrivo con le perturbazioni Atlantiche
12 DIC
Valori molto bassi anche sull'Appennino centrale
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè