In pubblicazione il 28 LUG 2016

La Notte di San Lorenzo e le Stelle Cadenti: ma perchè?

Chi è Lorenzo, perchè è chiamata così?


Fonte Immagine: Stelle Cadenti

 

Si avvicina la Notte di San Lorenzo, una serata unica e speciale che ci fa fantasticare con gli occhi rivolti verso l'universo.
Ma vi siete mai chiesti perchè sia chiama "Notte di Sa Lorenzo"? Chi e' o era Lorenzo?


L'evento delle Stelle Cadenti è stato osservato per la prima volta nel 36 d.C. e cade proprio a ridosso della data in cui si celebra il martirio di San Lorenzo, arso vivo su una graticola ardente il 10 agosto del 258 d.C. Per questa coincidenza temporale, le stelle che cadono nella notte di San Lorenzo rappresenterebbero le lacrime versate dal Santo durante il suo supplizio, eternamente vaganti nei cieli ma che scendono sulla Terra ogni 10 agosto. Da qui la credenza popolare secondo cui tutti coloro che ricordano il dolore del Santo guardando le sue “lacrime” potranno veder realizzato un loro desiderio.




Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

Temperature a 1500m alle ore 13.00 del 23 febbraio
21 FEB
Fugace ritorno dell’inverno al Centrosud, 
21 FEB
La giornata di venerdì si mostrerà assolutamente primaverile con picchi fino a 20 gradi. Più freddo ovunque nel fine settimana
20 FEB
Ancora molti giorni in ostaggio di un possente dell’anticiclone
20 FEB
L'aeroporto era già stato chiuso in parte questa mattina
19 FEB
La situazione peggiorerà nei prosismi 2 giorni
17 FEB
Diverse le alluvioni lampo negli ultimi mesi nel Paese