In pubblicazione il 6 NOV 2018

La pressione atmosferica che grava sulla nostra testa è di circa 10 kg. Perché non l’avvertiamo

La risposta in un esperimento da mago, facile da seguire a casa vostra

pressione atmosferica su una tenda
pressione atmosferica su una tenda
Fonte Immagine: Wikipedia

 

Non c’è bisogno di equiparare il Mago Silvan per stupire e stupirci con qualche simpatico trucchetto. La natura già di per sé ci offre fenomeni strabilianti ed effetti che a volte hanno un non so che di “magico”…Volete provare? Senza andare alla ricerca di improbabili radici o memorizzare formule senza senso, per iniziare basta procurarsi un pezzo di cartoncino leggero (o un foglio di carta) ed un bicchiere.

Ecco l’esperimento da mago

Riempiamo il bicchiere con un po’ di acqua ed appoggiamoci sopra il cartoncino in modo che l’apertura del bicchiere risulti completamente coperta. Tenendo il cartoncino ben fermo con il palmo della mano, con un rapido e deciso movimento capovolgiamo il bicchiere… et voilà, il gioco è fatto! Rilascia delicatamente la mano e scoprirai che, contro ogni logica della forza di gravità, il cartoncino è sempre lì e l’acqua che ci saremmo aspettati di vedere piovere ai nostri piedi si trova ancora dentro il bicchiere. 


La pressione atmosferica su un oggetto è diretta in tutte le direzioni  (legge di Pascal)

Ebbene, la spiegazione va ricercata in un parametro ben noto a tutti: la pressione atmosferica. Sebbene sembra che l’aria sia fatta di nulla, essa ha un peso ed è in grado di esercitare una forza (la pressione appunto) sulle superfici. Nel nostro caso l’aria e l’acqua contenuta all’interno e l’aria che circonda il bicchiere all’esterno hanno trovato un punto di equilibrio, sfruttando la variazione di volume permessa dalla flessibilità del cartoncino che alla fine viene spinto dall’alto verso il basso ma anche dal basso verso l’alto con pressione uguale ma opposta. 

E questo perché, secondo una nota legge della Fisica, la pressione esercitata da un fluido - come appunto l’aria, che avvolge un corpo (es. l’aria che avvolge il nostro bicchiere - è come una camicia ai forza diretta non solo dall’alto verso il basso ma in tutte le direzioni, ossia anche dal basso verso l’alto, da destra verso sinistra  e da verso destra



Fonte Articolo: Emanuela Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

16 GEN
Correnti Atlantiche tornano progressivamente a fluire sul Mediterraneo
Correnti a 5500m tra il 20 e il 23 gennaio
15 GEN
Le proiezioni odierne confermano la nostre ripetute previsioni al riguardo
14 GEN
L'alta pressione delle Azzorre prenderà il comando della Penisola. Solo una breve parentesi (per il Centro Sud)
14 GEN
Ulteriore rinforzo dei venti dai quadranti settentrionali, anche sui settori adriatici meridionali e lungo i restanti settori ionici
15 GEN
Forte scossa di terremoto avvertita dalla popolazione. Gente in strada su tutta la costa Romagnola
Raffiche di vento in km/ora il 14 gennaio
14 GEN
E' giunto il Foehn in Val Padana