In pubblicazione il 17 DIC 2015

La riviera del riminese e pesarese "sepolta" dalla Neve nel 2010

Succedeva 5 anni fa: chi ricorda?


Fonte Immagine: MeteoNetwork

 


Tra il 14 ed il 17 Dicembre 2010 la riviera Adriatica fu interessata da una discesa di aria gelida che provoco imporanti nevicate. La zona tra bassa Romagna e nord delle Marche fu interessata da una delle nevicate più rilevanti degli ultimi 30 anni. Diversi impulsi gelidi apportarono rovesci anche temporaleschi nevosi fin sul mare grazie alla Bora non invasiva con venti prevalentemente da nord ovest al suolo. Questo determinò in pochi giorni ben 40 cm di neve di accumulo a Rimini, 30 cm a Pesaro, ma addirittura 50 cm a Riccione e 60 cm a Misano, Gabicce e Cattolica. Nei giorni successivi le temperature minime si portarono fin sui -10°C vicino al mare.


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

19 MAR
L'alta pressione torna sulle regioni settentrionali. Siccità ancora molto elevata su Piemonte e Lombardia
18 MAR
Il tempo tornerà gradualmente stabile al Centro Nord con temperature in aumento
18 MAR
L'aria fredda e la serenità del cielo favoriranno un deciso raffreddamento notturno
Satellite ore 11.00 di lunedì
18 MAR
Si aggrava la siccità su Piemonte Liguria e Toscana
20 MAR
E' oggi il giorno dell'Equinozio
18 MAR
L’evento iniziò con un aumento dell'attività stromboliana e con piccole colate laviche sul versante orientale e verso sud. Tanti i paesi che subirono danni
17 MAR
Altissimo il numero delle vittime e le devastazioni in Mozambico, Malawi e Zimbabwe
15 MAR
Il mese di marzo nel nostro Emisfero segna l'inizio della Primavera, ma in alcune zone è capace di regalare un piacevole clima estivo