In pubblicazione il 28 LUG 2015

Le dose di radiazioni cosmiche assorbite dal nostro corpo in volo

Dosi significative oltre 5000 metri e più elevati per i sedili di prima classe


Fonte Immagine: sardiniapost.it

 

Molte persone pensano che solo gli astronauti devono preoccuparsi di radiazioni cosmiche.

 Non così.

 Anche i Viaggiatori regolari sono esposti ai raggi cosmici, anche. 

In questa settimana, il dottor Tony Spaceweather.com Phillips e gli studenti dell'"Earth-to-Sky-Calculus" hanno volato negli Stati Uniti con sensori di radiazione a bordo dell'aereo per scoprire quanti raggi cosmici avrebbero assorbito durante il volo.

Nella figura 1 i dati che hanno raccolto volando verso est.

I livelli di radiazione nella cabina del volo 640 Spirit Airlines Airbus 319  si sono triplicati entro dieci minuti dopo il decollo, e sono stati quasi 30 volte il livello misurato al  suolo quando l'aereo ha raggiunto in crociera l'altitudine a 39.300 piedi (circa 13 km).. Sommando su tutto il volo, i sensori misurano circa 1 mrem (millirem) di radiazioni - simile ad una x-ray dentale

Non c'erano tempeste solari in corso. La radiazione extra era solo un flusso regolare di raggi cosmici. Questa radiazione è sempre presente e viene da supernove, buchi neri e altre fonti in tutta la galassia.


 Il team di collaboratori era composto da cinque persone che sedevano in tre diverse sedi: First Class, sulle ali, e nella fila posteriore.

 Avrebbero tutto assorbire la stessa dose? No.

Su questo particolare volo,le dosi sono state più alte in First Class e più basse nei pressi dei servizi igienici nella parte posteriore. Il rapporto fronte-retro è stato alto intorno al 13%. Questo gradiente non è compreso; presumibilmente, ha a che fare con il modo in cui i raggi cosmici interagiscono con fusoliera e i serbatoi di carburante dell'aereo.

Perché i raggi cosmici provengono dallo spazio, le radiazioni all'interno del velivolo si rafforza come via via che l'aereo sale. 

Il secondo grafico mostra come la dose si modifica in funzione dell'altitudine, durante il volo 23 luglio.

Articolo e figure a cura di www.spaceweather.com

 



Fonte Articolo: Articolo e figure a cura di www.spaceweather.com

ULTIMI ARTICOLI

12 NOV
Nostro definitivo responso al 12 novembre 2018
pressione alla quota di 5500m alla ore 10.00 di lunedì 12 novembre
12 NOV
Solo due giorni su parte del Meridione
12 NOV
La settimana sarà caratterizzata dalla presenza dell’alta pressione che terrà lontane le perturbazioni e garantirà prevalenza di tempo stabile e mite
10 NOV
Le proiezioni dei modelli consentono di intravedere la fine del lungo periodo insolitamente mite, ma prima dovremo sopportare ancora per un po’ le temperature sopra la norma
12 NOV
Evacuate molte star a Malibu tra cui Lady Gaga
10 NOV
Barche affondate nel porto canale, ecco le immagini
10 NOV
Criticità idraulica che porta ad una soglia di attenzione elevata per queste zone con un allerta della protezione civile