In pubblicazione il 13 GIU 2016

Le pale eoliche fanno male alla salute! Ecco l'ultima bufala

È una convinzione priva di credibilità scientifica, una vera e propria leggenda metropolitana


Fonte Immagine: web

 


Eppure si è diffusa a macchia d’olio in Australia: «Le centrali eoliche fanno male alla salute, provocano una serie di disturbi, dalla depressione al diabete, dai problemi cardiovascolari all’insonnia». Come riferisce il sito del settimanale britannico New Scientist, le autorità sanitarie australiane hanno smentito questa voce con una ricerca scientifica, ma inutilmente. Tanto è vero che hanno finanziato altri due studi, più vasti e approfonditi (e costosi), per demolire del tutto questa leggenda. Un ricercatore dell’Università di Sidney, Simon Chapman, ha fatto l’elenco di tutte le malattie che, secondo le voci che girano nel paese, sarebbero provocate dalle pale eoliche. Lo studioso ne ha trovate ben 247. Per nessuno di questi disturbi esiste la minima dimostrazione scientifica di un legame con le turbine a vento. Sull’argomento sono state avviate in Australia ben 25 ricerche, che hanno passato al setaccio tutta la letteratura medica mondiale. Il risultato: nessuna prova scientifica che le centrali eoliche facciano male alla salute. Allo stesso risultato è arrivato uno studio durato un anno e condotto dal Consiglio nazionale della Salute e della ricerca medica. Ma tutta questa offensiva scientifica non è riuscita a seppellire la leggenda metropolitana. Molta gente ha messo in dubbio le parole dei ricercatori e ha ribadito i propri dubbi. Così, il Consiglio della Salute ha stanziato l’equivalente di 2,16 milioni di euro per altre due ricerche approfondite. Queste dovranno studiare i possibili collegamenti fra gli ultrasuoni generati dalle pale eoliche e variazioni nel sonno, equilibrio, umore e salute cardiovascolare. Fonte: ilsecoloxix.it


Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

9 DIC
Venti fino a 160-180 chilometri orari sulle montagne di Sardegna e Corsica. Attenzione anche al Val Padana
7 DIC
Dalla serata, una veloce depressione di origine atlantica porterà un peggioramento sulla Liguria e alta Toscana. Mareggiate lungo le coste esposte
7 DIC
Vorresti veramente sapere se sarà un bianco Natale? Purtroppo la scienza non ci permette di spingersi ancora oltre i 7-10 giorni di previsione
9 DIC
Netta differenza termica, ecco perchè
7 DIC
Le temperature massime registrate oggi nella nostra Penisola
7 DIC
In Emilia Romagna divieto ai veicoli diesel in tutte le città