In pubblicazione il 7 NOV 2018

In orbita il terzo satellite Europeo MetOp-C

MetOp-C avrà il compito di migliorare ulteriormente le previsioni


Fonte Immagine: web

 

E' partito dalla base europea di Kourou, in Guyana francese, il razzo Soyuz che porterà il satellite MetOp-C di Eumesat in orbita a 811 chilometri di quota. Si tratta del terzo satellite europeo che avra' il compito di migliorare l'accuratezza e l'affidabilità delle previsioni meteorologiche


I primi due satelliti, MetOp-A e MetOp-B, del 2006 e 2012, hanno aiutato ad abbassare la percentuale d'errore nelle previsioni del tempo di circa il 27%. Oltre a migliorare ulteriormente le previsioni, il MetOp saranno utilizzati infatti anche dai climatologi per tenere d'occhio l’atmosfera, per monitorare la siccità e anche per seguire come evolve la salute dei ghiacci polari.



Fonte Articolo: Andrea Raggini

ULTIMI ARTICOLI

l secondo freddo alle ore 22.00 del 19 novembre
18 NOV
Ecco dove e quando. Aggiornamento di sabato mattina
18 NOV
Un’area depressionaria, in arrivo sul Mediterraneo occidentale attiverà temporali e venti di burrasca in arrivo sulle regioni centro-meridionali
17 NOV
Allerta meteo arancione per temporali e vento forte sulla regione Calabria
18 NOV
Scossa di magnitudo 4.0 in una zona nota
18 NOV
Atteso un picco di 120 centimetri
18 NOV
La città nuovamente colpita dal maltempo
17 NOV
Una perturbazione seguita da aria fredda è in evoluzione dall'Egeo verso ovest: oltre 100-150 mm di accumulo