In pubblicazione il 30 OTT 2018

Perché la notte è buia?

Nonostante l'assenza della luce solare le stelle dovrebbero garantire sufficiente luminosità, ma una particolare caratteristica dell'Universo fa sì che ciò non avvenga

 

 

La risposta più ovvia tira in ballo la mancanza del Sole, che quindi non illumina la Terra. Tuttavia, nonostante l'assenza della luce solare, il cielo di notte è comunque pieno di stelle che, tutte assieme, dovrebbero garantire una luminosità sufficiente a scongiurare il buio. Un paradosso, quello della notte buia nonostante la moltitudine di stelle, già evidenziato nella prima metà del XIX secolo dall'astronomo tedesco Heinrich Wilheim Olbers. La soluzione del dilemma, come ci spiega il col. Giuliacci in questo video, la trovò un altro illustre scienziato, edwin Hubble...




Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

18 AGO
Nei prossimi giorni caldo in aumento a causa dell'alta pressione dell'Anticiclone Nord Africano, che insisterà soprattutto al Centro e al Sud
17 AGO
L'alta pressione dell'Anticiclone Nord-Africano scatenerà una nuova ondata di caldo, comunque meno intensa della precedente
16 AGO
L'avanzata dell'alta pressione africana porterà in alto le temperature nell'isola, e poi nei giorni successivi anche in altre regioni
15 AGO
Il graduale ritorno dell’alta pressione renderà il tempo stabile, senza far salire eccessivamente le temperature
20 AGO
Forti raffiche di vento, operazioni difficili
19 AGO
Clamoroso  insuccesso dei Climatologi
9 AGO
Rogo a Faenza, ventilazione variabile e la nube di fumo si sposta a Sud Est.
9 AGO
Le correnti dai quadranti nord occidentali sospingeranno la colonna di fumo nero verso sud, sud-est in direzione della costa romagnola