In pubblicazione il 30 OTT 2018

Perché la notte è buia?

Nonostante l'assenza della luce solare le stelle dovrebbero garantire sufficiente luminosità, ma una particolare caratteristica dell'Universo fa sì che ciò non avvenga

 

 

La risposta più ovvia tira in ballo la mancanza del Sole, che quindi non illumina la Terra. Tuttavia, nonostante l'assenza della luce solare, il cielo di notte è comunque pieno di stelle che, tutte assieme, dovrebbero garantire una luminosità sufficiente a scongiurare il buio. Un paradosso, quello della notte buia nonostante la moltitudine di stelle, già evidenziato nella prima metà del XIX secolo dall'astronomo tedesco Heinrich Wilheim Olbers. La soluzione del dilemma, come ci spiega il col. Giuliacci in questo video, la trovò un altro illustre scienziato, edwin Hubble...




Fonte Articolo: Col. Mario Giuliacci

ULTIMI ARTICOLI

15 FEB
Alta pressione protagonista, aria molto mite sulle Alpi
14 FEB
L’evoluzione in quattro distinte fasi fino al 23 febbraio. Periodo poco dinamico
12 FEB
L’alta pressione guadagna ulteriore spazio sul Mediterraneo
15 FEB
Tendenza meteo fino metà mese, tra poco online
12 FEB
Danni pesantissimi nel Nord del Paese
12 FEB
Mareggiate lungo le coste esposte. Una nuova perturbazione proveniente dall’Europa nord-orientale, giungerà nella giornata di domani